Basket Galliate, cambio in panchina: Gallina guiderà la serie D

Un progetto completamente “biancoverde”. Il Basket Galliate, che già nelle scorse settimane aveva confermato la volontà di iscriversi di nuovo al campionato di serie D seguendo la filosofia di coinvolgere i giovani del vivaio locale, ha annunciato il coach: sarà Filippo Gallina a guidare il gruppo, già da qualche anno allenatore in società e cresciuto nel settore giovanile.

 

 

Un prodotto galliatese. Gallina prende il posto di Lorenzo Novarina, che ha guidato la squadra per due stagioni. «Era una nostra ambizione poter affidare la squadra a Filippo prima o poi, lui ha dato disponibilità e non potevamo farci sfuggire questa occasione, – dice il presidente Davide Colombo – Lorenzo è una persona eccezionale, lo ha dimostrato con la sua serietà, la sua persona e anche con i risultati in campo e lo ringraziamo, senza precludere alcuna strada perché se vorrà tornare ad allenare a noi sarà sicuramente ben accolto». Gallina sarà anche il coordinatore del settore giovanile: «Ci piacerebbe che poco per volta si occupasse dell’intero settore, diciamo che questo incarico in D è un primo passo, noi abbiamo molta fiducia in lui, Filippo rappresenta un po’ un simbolo, è uno dei nostri prodotti e ne siamo orgogliosi».

Tanto l’entusiasmo da parte del “diretto interessato”: «Era un’idea che c’era nel progetto e sono contento di poter iniziare da questa stagione a occuparmi direttamente di prima squadra, questo momento di stop ci e mi ha fatto riflettere e da qui ne è nata la disponibilità per esserci» dice. Gallina continuerà anche a essere giocatore con la già riconferma a Robbio in C Silver, dove gioca da protagonista da qualche stagione ormai. Parlare di squadra è ancora presto, ma in attesa di regole e direttive, la società comincia a guardarsi in giro: «Per ora abbiamo riconfermato Saia, e anche Pollastro e Aula, perché l’idea rimane la stessa: dare possibilità ai nostri giovani e penso ai nostri 2003, con l’inserimento di qualche senior, vedremo se riusciremo a fare qualche colpo, ma c’è tempo per parlarne». Turano invece non vestirà più la maglia biancoverde.

La società è anche pronta per tornare ad allenarsi, con il settore giovanile e per questo c’è un contatto costante con l’amministrazione con l’obiettivo di poter tornare presto in palestra.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: