Università a confronto nella Giornata contro l’omobitransfobia

Università a confronto nella Giornata contro l’omobitransfobia, che si celebra in tutto il mondo il 17 maggio. L’Università del Piemonte Orientale, attraverso il proprio CUG (Comitato Unico di Garanzia) e in collaborazione con i CUG di altri atenei italiani, organizza un incontro online che costituirà l’occasione per presentare le attività dell’Università del Piemonte Orienta su questi temi. Saranno presentate riflessioni e azioni concrete che l’UPO sta sviluppando per garantire un ambiente di studio e di lavoro inclusivo e per integrare nella formazione conoscenze e competenze che consentano di riconoscere la differenze e contrastare le discriminazioni fondate su orientamento sessuale e identità di genere.

L’evento comprende due sessioni. La prima, in diretta dalle 14 alle 14,30 sul canale Youtube dell’Upo è incentrata su “Formare al riconoscimento: l’impegno dell’Ateneo nella giornata internazionale contro l’omobitransfobia”. Interverranno il rettore dell’Università del Piemonte Orientale Gian Carlo Avanzi, il direttore generale Andrea Turolla e la presidente del Comitato Unico di Garanzia, professoressa Marcella Trambaioli.

La seconda parte, dalle 14,30 alle 17, 30, sarà dedicata al tema “Riconoscere i legami possibili: il ruolo della formazione universitaria” e vedrà il confronto con altri atenei. Interverranno: Lorenzo Bernini CUG, Università di Verona; Tindara Addabbo, Presidente Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università Italiane; Federica de Cordova e Chiara Sità, Università di Verona – Riconoscere i legami possibili: quali strumenti per i professionisti?; Chiara Bertone, CUG, Università del Piemonte Orientale – Il ruolo della formazione accademica per l’inclusione dei soggetti LGBT+. Maggiori dettagli sull’evento sono disponibili a questa pagina Web.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: