“Un pomeriggio all’improvviso” al parco Boroli di Sant’Andrea

“Un pomeriggio all’improvviso” al parco Boroli di Sant’Andrea. Sanato 26 giugno l’associazione di promozione sociale Materica, con la partecipazione delle associazioni Ondasonora Aps e A. Porte Aperte. hanno accolto una ventina di bambini “di passaggio” e li hannno coinvolti nelle attività organizzate nel giardino.

I bambini, infatti, hanno avuto modo di partecipare da “Arte di passaggio”, attività artistica estemporanea per la realizzazione di un’opera condivisa, “Letture itineranti”, lettura animata di albi illustrati e “Musica maestro!”, laboratorio di percussioni, e alla mostra “Fotoreporter all’improvviso”.

Materica è un’associazione di promozione sociale riconosciuta dalla Regione Piemonte nel luglio 2020. Promuove attività culturali e interculturali, percorsi di terapeutica artistica, laboratori artistici, creativi e di cucina nonché progetti ricreativi di interesse sociale, prediligendo nelle sue attività materiali di riciclo. Attualmente è impegnata nel progetto “CI STA!” che vede come capofila il Comune di Novara e le realtà associative del territorio novarese.

Anche Onda Sonora Aps è una associazione di promozione sociale all’interno della quale si svolgono corsi di musica ed è anche impegnata in attività d’integrazione sociale utilizzando la formula della musica d’insieme-.

A. Porte Aperte, invece, è una nuova ssociazione che nasce a sant’Agabio da un gruppo di volontari del “Progetto porte aperte” finanziata dalla fondazione “Con i bambini”. La finalità principale è quella di creare una rete tra famiglie nell’ottica di una comunità educante, della cura e del rispetto del territorio e degli spazi comuni esistenti con una particolare predilezione per i pachi cittadini. Promuove inoltre attività di prevenzione, formazione e informazione.

Per maggiori informazioni è possibile consultare le pagine Facebook delle associazioni.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: