Rotary Novara Antonelli dona due poltrone al centro trapianti dell’ospedale Maggiore

Si tratta di due poltrone per l'esecuzione dei prelievi ematici

Il Rotary Club Novara Antonelli, nell’ambito di un progetto più ampio che coinvolge i club piemontesi, ha donato al Centro Trapianti Renali, diretto dal prof. Vincenzo Cantaluppi, dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Novara due poltrone per l’esecuzione dei prelievi ematici.

«Si tratta di una donazione – ha spiegato il prof. Cantaluppi – che ci consente di migliorare il comfort dei nostri pazienti soprattutto nel post-trapianto quando sono previsti numerosi prelievi. Le due sedie verranno posizionale una nei locali del Day-Hospital e l’altra nell’ambulatorio post-trapianto».

«Insieme agli altri Rotary piemontesi – ha detto il presidente Rotary Club Novara Antonelli, Massimo Giuliani, presente alla consegna delle poltrone insieme al part-president Sergio Giovannini e al socio Alessio Tress – abbiamo dato vita al progetto-diabete, che prevede, oltre all’acquisto delle poltrone, anche la realizzazione del volume “Cucinare per diabetici”. Abbiamo pensato di effettuare la donazione al centro trapianti renali dell’Aou perché apprezziamo la grande professionalità del prof. Cantaluppi e della sua equipe, che meritano tutta la nostra attenzione».

Ringraziamenti al Rotary Club Novara Antonelli sono stati espressi anche dal direttore generale dell’Aou, il dott. Gianfranco Zulian.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL