Novara torna a ballare: il Ryan’s pronto a ripartire

«Contento? No, perché le regole restrittive appartengono sempre e solo a noi gestori di discoteche». Il locale dice No ai minorenni, solo adulti a partire dalle 23

Novara torna a ballare, a metà, ma torna a ballare. Con il nuovo decreto dell’11 ottobre, che consente la riapertura delle discoteche con capienza al 50% al chiuso, in città è pronto a ripartire il Ryan’s di Maurizio Lo Vecchio. Una riapertura che arriva dopo venti mesi di chiusura per il locale cittadino. Inaugurazione venerdì 22 ottobre e poi apertura il venerdì e il sabato sera dalle 23. Novità: non ammessi i minorenni. «Abbiamo scelto di fare selezione al fine di garantire tutte le norme, – spiega il gestore Maurizio Lo Vecchio – iniziamo a vedere uno spiraglio di luce, anche se non posso dirmi contento: le regole restrittive appartengono sempre e solo a noi gestori di discoteche. Speriamo a breve di poter ottenere il 100%. Questa situazione è per ora una boccata d’aria».

Rimane stretto il contatto con le forze dell’ordine operanti in città, in particolare polizia locale, p «Colgo l’occasione –chiude Lo Vecchio – per fare gli auguri di buon lavoro al neo assessore alla Sicurezza, Raffaele Lanzo, col quale sono certo si instaurerà un costruttivo e continuo rapporto di collaborazione per tutelare da un lato i locali che alla luce del sole e in modo attento seguono le regole e dall’altra per permettere ai novaresi che vogliono divertirsi in modo sano e vero di poterlo fare senza alcun problema di sorta, anche e soprattutto contro ogni tipo di abusivismo».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL