Novara torna a ballare: il Ryan’s pronto a ripartire

«Contento? No, perché le regole restrittive appartengono sempre e solo a noi gestori di discoteche». Il locale dice No ai minorenni, solo adulti a partire dalle 23

Novara torna a ballare, a metà, ma torna a ballare. Con il nuovo decreto dell’11 ottobre, che consente la riapertura delle discoteche con capienza al 50% al chiuso, in città è pronto a ripartire il Ryan’s di Maurizio Lo Vecchio. Una riapertura che arriva dopo venti mesi di chiusura per il locale cittadino. Inaugurazione venerdì 22 ottobre e poi apertura il venerdì e il sabato sera dalle 23. Novità: non ammessi i minorenni. «Abbiamo scelto di fare selezione al fine di garantire tutte le norme, – spiega il gestore Maurizio Lo Vecchio – iniziamo a vedere uno spiraglio di luce, anche se non posso dirmi contento: le regole restrittive appartengono sempre e solo a noi gestori di discoteche. Speriamo a breve di poter ottenere il 100%. Questa situazione è per ora una boccata d’aria».

Rimane stretto il contatto con le forze dell’ordine operanti in città, in particolare polizia locale, p «Colgo l’occasione –chiude Lo Vecchio – per fare gli auguri di buon lavoro al neo assessore alla Sicurezza, Raffaele Lanzo, col quale sono certo si instaurerà un costruttivo e continuo rapporto di collaborazione per tutelare da un lato i locali che alla luce del sole e in modo attento seguono le regole e dall’altra per permettere ai novaresi che vogliono divertirsi in modo sano e vero di poterlo fare senza alcun problema di sorta, anche e soprattutto contro ogni tipo di abusivismo».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni