Novara scende in piazza a sostegno delle donne iraniane

Sono 34 le associazioni novaresi che aderiscono alla manifestazione

Sono trentaquattro le associazioni novaresi che aderiscono alla manifestazione in programma venerdì 14 ottobre dalle 17.30 alle 19.30 in piazza Matteotti a sostegno delle donne iraniane: Cgil Novara e Vco, Cisl Piemonte Orientale, Uil Novara Vco, Anpi, Articolo I, Pd Novara, Sermais, Libera, Arci, Assopace, Udi, Ideando, Emergency Novara, Demos, Integrando, Pci, Sinistra italiana, Associazione Stella Alpina, Movimento 5 Stelle, Associazione La Torre Mattarella, Proposta comunista, Il cerchio magico, Aied, Coordinamento donne, Spi Cgil Novara Vco, Acli Novara, Psi, Giovani democratici, Banca del tempo di Oleggio, Oleggio Grande, Free Tribe, Legambiente Circolo Il Pioppo, Associazione Compagni di volo Borgomanero, Collettivo Marielle, Centro antiviolenza Area nord novarese.

Anche La Voce di Novara supporta le donne iraniane. Il 13 settembre la donna curda iraniana Mahsa Amini è stata arrestata a Teheran dalla cosiddetta polizia “morale” iraniana, che regolarmente sottopone donne e ragazze ad arresti e detenzioni arbitrarie, torture e altri maltrattamenti per non aver rispettato l’obbligo discriminatorio di indossare il velo. Secondo testimoni oculari, Mahsa Amini è stata picchiata violentemente mentre veniva trasferita con la forza nel centro di detenzione di Vozara a Teheran. In poche ore, è stata trasferita all’ospedale di Kasra dopo essere entrata in coma. È morta tre giorni dopo. Le autorità iraniane hanno annunciato indagini negando contemporaneamente qualsiasi illecito, ma questo non è bastato a fermare le numerose mobilitazioni della società civile dilagate su tutto il territorio nazionale. Amnesty International chiede l’abolizione della legge che obbliga le donne a indossare il velo, la fine della repressione e dell’impunità.

Firma anche tu la petizione

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni