Nova Coop, torna l’appuntamento solidale con Dona la spesa

Nova Coop, torna l’appuntamento solidale con Dona la spesa. Appuntamento fissato per sabato 8 maggio: in prima Nova Coop in collaborazione con le Onlus del territorio che si occupano di sostegno alle persone e alle famiglie in difficoltà economica. L’iniziativa, che lo scorso ha consentito di raccogliere dai nostri generosi Soci e clienti beni per un valore superiore ai 100mila euro, si svolgerà in 65 negozi della rete vendita della Cooperativa in Piemonte e in Lombardia. Dona la Spesa, come avviene da sempre, è resa possibile grazie allo sforzo e all’impegno dei Soci Coop e dei volontari delle realtà del terzo settore.

Queste le realtà coinvolte: Arona con Rete Nondisolopane e Centro Ascolto Caritas, Borgomanero con Emporio Borgo Solidale e Impresa Sociale Irene, Cameri con Caritas, così come Trecate, a Galliate ci sarà la Croce rossa, a Oleggio San Vincenzo e a Novara Ipercoop e Fara la Comunità di Sant’Egidio.

I beni più idonei sono i prodotti alimentari a lunga conservazione come pasta, olio, riso, tonno, legumi in scatola, farina, zucchero, biscotti e prodotti per la colazione, alimenti per l’infanzia e prodotti per l’igiene personale.

«Dona la Spesa è un’iniziativa cui Nova Coop tiene particolarmente perché consente, attraverso i piccoli gesti individuali, di raggiungere il grande risultato di portare un aiuto e un conforto a persone che si trovano ad affrontare situazioni di disagio economico e che, diversamente, non potrebbero provvedere alla soddisfazione dei più elementari bisogni– ha dichiarato Silvio Ambrogio, Direttore Politiche Sociali di Nova Coop – da anni il nostro sforzo in questa direzione ha consentito di alleviare le difficoltà di molte persone restituendo alle comunità in cui Nova Coop è presente un valore tangibile e ci ha portati a stringere, grazie alle relazioni attivate dai nostri Soci volontari,  rapporti con le Onlus locali per intercettare e rispondere alle necessità dei più bisognosi in modo continuativo, un impegno in cui crediamo fortemente e che ha assunto un senso ancora più grande da quando la pandemia da coronavirus ha inciso ulteriormente sulle difficoltà dei singoli e delle famiglie».

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni