«Nel novarese “solo” 660 positivi al Covid, in calo dopo settimane anche gli under 14»

«Nel novarese “solo” 660 positivi al Covid, in calo dopo settimane anche gli under 14. Sono numeri che, insieme all’assenza di decessi negli ultimi 10 giorni, fanno ben sperare per le prossime settimane». Così il sindaco Alessandro Canelli, nella sua consueta diretta social alla vigilia del week end, in cui ha fatto il punto della situazione.

 

Scende il numero dei contagi, che fino a un paio di settimane fa si attestavano attorno ai 2.000 in provincia di Novara. Il tasso di positività si è stabilizzato su tutto il territorio sui 2,1 casi ogni mille abitanti.

In calo anche i ricoveri, scesi a 25 al Maggiore (ieri erano 30, 44 venerdì scorso) con 4 unità stabili in terapia intensiva, 5 al Santissima Trinità di Borgomanero che conta un totale di 9 ricoverati.

Sul fronte della campagna vaccinale Canelli parla di «ritmi più spediti» e conferma l’apertura del nuovo centro vaccinale al Borsa: «Prevista per il 3 giugno, inizialmente per le aziende. L’obiettivo è fare almeno 3.500 al giorno su tutta la provincia».

Leggi anche:

Covid, niente morti da sette giorni e il Maggiore chiude reparto di Galliate

Vaccini: aperte le preadesioni per la fascia d’età 40-44 anni

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *