L’Asl di Novara aderisce alla Giornata nazionale delle cure palliative

Gli operatori del servizio di Cure Palliative/Hospice/Terapia del Dolore dell’Asl risponderanno telefonicamente alle domande dei cittadini sulle finalità e sull’organizzazione del servizio oltre che sulle modalità di attivazione dello stesso per ricevere assistenza a livello ambulatoriale, domiciliare o residenziale

L’11 novembre è la giornata nazionale delle cure palliative in cui viene celebrato il gesto semplice con cui 1700 anni fa circa, San Martino di Tours, giovane soldato, incontrando sulla sua strada un mendicante seminudo sfinito dalla stanchezza e dal freddo, decise di tagliare a metà il suo mantello per offrirglielo come ristoro.  La tradizione narra che in quel momento, improvvisamente, il tempo cambiò e l’aria si fece incredibilmente mite: da qui l’estate di San Martino.

Da quel gesto risale l’origine delle cure palliative: il termine palliativo deriva infatti dal latino pallium, ovvero mantello, il mantello di San Martino che offre accudimento e conforto Le cure palliative rappresentano un cura totale della persona affetta da una patologia per la quale non ci sono terapie finalizzate alla guarigione. Il servizio di Cure Palliative dell’Asl Novara ogni anno presta assistenza alle persone malate e alle loro famiglie nei setting di cura ambulatoriale, domiciliare e Hospice.

In occasione della Giornata nazionale, al fine di informare e sensibilizzare la popolazione oltre che di far conoscere ciò che il nostro territorio offre per l’assistenza e la risposta ai bisogni dei pazienti e dei loro familiari, gli operatori del servizio di Cure Palliative/Hospice/Terapia del Dolore dell’Asl risponderanno telefonicamente alle domande dei cittadini sulle finalità e sull’organizzazione del servizio oltre che sulle modalità di attivazione dello stesso per ricevere assistenza a livello ambulatoriale, domiciliare o residenziale (Hospice).

Venerdì 11 novembre p.v. le persone potranno chiamare negli orari e ai numeri telefonici di seguito indicati per

  • avere informazioni riguardanti l’assistenza di Cure Palliative presso il proprio domicilio:
  • tel. 0322 516447 dalle ore 13.30 alle 15.30 – per i residenti area Nord (Arona);
  • tel. 0321 786620 dalle ore 13.30 alle 15.30 – per i residenti area Sud (Trecate -Novara);
  • avere informazioni riguardanti il ricovero presso Hospice di Arona
  • tel. 0322 516273 dalle ore 10.00 alle 13.00

«Le cure palliative sono l’insieme di interventi terapeutici, diagnostici ed assistenziali rivolti sia alla persona malata, sia al suo nucleo familiare, finalizzati alla cura attiva e globale di pazienti la cui malattia di base, caratterizzata da una evoluzione a prognosi infausta, non risponde più a trattamenti specifici» ha affermato Sandra Grazioli, Responsabile Cure Palliative/Hospice/Terapia del Dolore dell’Asl Novara

«L’obiettivo è quello di offrire la miglior qualità di vita possibile, ridurre la sofferenza inutile, la disperazione e il senso di abbandono caratteristici delle malattie inguaribili e  assicurare un fine vita dignitoso. Per garantire questo obiettivo, il lavoro in cure palliative coinvolge diverse figure professionali ognuna con il proprio ruolo e competenze: medici, infermieri, operatori socio sanitari (OSS), assistenti sociali, psicologo e volontari» ha proseguito Grazioli.

Le Cure palliative sono un valore e un diritto sancito dalla legge 38/2010 e il loro inserimento nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza nel 2017) oltre che l’istituzione della Scuola di Specializzazione in Cure Palliative sono stati segnali nel corso degli anni della volontà di portare all’interno della società e delle università la cultura medica ed assistenziale del prendersi cura.  

«Giornate come quella di San Martino non possono essere considerate solo una sorta di ricorrenza annuale fine a se stessa, ma hanno come scopo prioritario quello di diffondere e sensibilizzare le persone sui principi cardine delle cure palliative , come espressione completa di quella umanizzazione delle cure che i pazienti e le famiglie richiedono e hanno bisogno» ha dichiarato Angelo Penna direttore Generale Asl Novara.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni