L’agenzia funebre più irriverente d’Italia sbarca anche a Novara

L’agenzia funebre più irriverente d’Italia sbarca anche a Novara. Non l’abbiamo ancora nominata, ma molto probabilmente vi sarà bastato guardare l’immagine per capire che si tratta di Taffo.

La notizia sta facendo il giro dei social, per la gioia di tanti novaresi che fanno parte del cospicuo gruppo di follower che segue regolarmente le uscite del franchising di servizi funerari. La storica impresa nata nel 1940 conta infatti più di 330.000 follower su Facebook e 128.000 su Instagram.

Questo grazie a un team di addetti alla comunicazione – l’agenzia di Riccardo Pirrone – che sa sempre cogliere il giusto taglio ironico per far ridere il proprio pubblico, pur parlando di morte. Spesso anche inserendosi, sempre con stile irriverente, nella scia di vicende d’attualità. Come il tema dell’obbligo di Green pass o la campagna a sostegno della raccolta firme dell’associazione Luca Coscioni per il referendum sull’eutanasia dell’estate scorsa.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Ferrara

Elena Ferrara

Nata a Novara, diplomata al liceo scientifico Antonelli, si è poi laureata in Scienze della Comunicazione multimediale all'Università degli studi di Torino. Iscritta all'albo dei giornalisti pubblicisti dal 2006.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL