L’Aeronautica dona uova di Pasqua alla Pediatria dell’ospedale Maggiore

La donazione rappresenta una doppia azione benefica: infatti le uova sono state acquistate dall’European neuroblastoma association

Una delegazione del 1° Reparto manutenzione velivoli dell’Aeroporto militare di Cameri ha consegnato questa mattina uova di Pasqua ai piccoli ricoverati della Pediatria (diretta dalla prof.ssa Ivana Rabbone) dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Novara.

La delegazione era guidata dal maggiore Carmela De Luca e composta dall’aviere Letizia Nestola, dal primo luogotenente Francesco Marini, dal maresciallo Salvatore Giannini e dal cappellano miliare don Giampaolo Sini. «Con questo gesto – ha spiegato il maggiore De Luca – confermiamo la nostra vicinanza al territorio e in particolare ai piccoli ricoverati all’ospedale di Novara, vicinanza che già in passato il 1° Reparto manutenzione velivoli aveva manifestato con altre donazioni all’Aou. Puntare sui bambini è puntare sul futuro e quindi non potevamo non pensare a loro e non portare una piccola gioia».

La donazione rappresenta una doppia azione benefica: infatti le uova sono state acquistate dall’European neuroblastoma association, l’associazione di genitori che sostiene la ricerca scientifica sul neuroblastoma. «Apprezziamo moltissimo l’attenzione rivolta ai nostri bambini – ha commentato la prof.ssa Rabbone – e siamo orgogliosi che il 1° Reparto manutenzione velivoli abbia pensato a noi». Ringraziamenti sono stati porti anche dal direttore generale dell’Aou, il dott. Gianfranco Zulian.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL