Giorno della Memoria, tutti gli appuntamenti in provincia

Sono molte le iniziative messe in campo nei vari comuni della provincia di Novara per commemorare il 27 gennaio, Giorno della Memoria.

Di seguito il calendario dei vari appuntamenti patrocinati dalla Provincia.

Armeno, 27 gennaio, ore 21 – Aula Consiliare del Comune, letture sul tema della Shoah a cura della professoressa Maria Grazia Cereda.

Bellinzago: dal 4 all’8 febbraio in Biblioteca mostra dell’Istituto Storico della Resistenza sul tema dell’Olocausto sul Lago Maggiore. L’8 febbraio alle 10 conferenza con la professoressa Elena Mastretta.

Bolzano Novarese il 7 febbraio alle 20.45 in sala consiliare illustrazione del contesto storico da parte del professor Giovanni Cerutti, a seguire lo spettacolo “Mai più..”.

Borgomanero, il 25 gennaio alle 16 nel Salone d’onore Fondazione Marazza “Letture per la memoria” a cura del Gruppo di lettura della Fondazione Marazza. 1 febbraio alle 15.30 Salone d’onore Fondazione Marazza Presentazione del libro “L’allenatore ad Auschwitz” di Giovanni Cerutti, con Giampaolo Ormezzano e l’autore. 8 febbraio, ore 16,00 – Salone d’onore Fondazione A. Marazza Reading musicale con letture di Anna Lavatelli e l’originale violino della Shoah, suonato da Alessandra Sonia Romano.

 

 

Briga Novarese, 27 Gennaio in Biblioteca Incontro con la scrittrice Guia Risari autrice del libro “La stella che non brilla”. Caltignaga 16 febbraio alle 16 in Sala Polivalente in Via Roma presso scuola Primaria. Iniziativa sul tema.

Cameri, 27 gennaio 11.30  al Cine Teatro Ballardini, per le prime e seconde della Scuola Secondaria di primo grado Tadini, spettacolo Teatrale multimediale “Smemorati” a cura della Compagnia “Acetico Glaciale”. 27 gennaio, 21.15  in biblioteca presentazione del libro “Erano tutti figli miei” di Anna Lavatellii con la partecipazione dell’autrice. 4 febbraio 21.15 in biblioteca presentazione della mostra “Storie familiari e leggi razziali italiane” con la partecipazione del direttore dell’Istituto Storico della Resistenza “P. Fornara” Dal 4 all’8 febbraio in biblioteca “Storie familiari e leggi razziali italiane”. Riproduzione aggiornata della mostra “Lo Stato Italiano emana le leggi razziali” di Franco Debenedetti Teglio, in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza di Novara. La mostra seguirà gli orari di apertura al pubblico della biblioteca.

Castelletto Ticino dal 27 al 31 gennaio in orario scolastico – Aula Magna Istituto Comprensivo “S. Belfanti”, Incontro “Resistenza e attualità”, dedicato alle classi terze, a cura di Michela Cella, Direzione Anpi Provincia di Novara. 7 febbraio alle 21 in sala polivalente Intervento di Paolo Caminiti dell’Associazione Nazionale ex Internati su “Internati militari nei lager nazisti – L’altra Resistenza”. dal 23 gennaio al 7 febbraio Mostra “Olocausto del Lago Maggiore” a cura dell’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea nel Novarese e nel Vco Piero Fornara (orari di apertura: lunedì-martedì-mercoledì-giovedì dalle 14.30 alle 18 e la mattina martedì-mercoledì- giovedì-venerdì-sabato dalle 9.30 alle 13).

Cerano il 26 gennaio alle 21 in Sala Crespi Spettacolo di prosa “Ginettaccio – storia di un uomo giusto” a cura di Luisa Trevisi – Idee che danno spettacolo.

Dormelletto 29 gennaio in sala polivalente Incontro tra Paolo Caminiti, rappresentante dell’Associazione Nazionale ex Internati e gli alunni delle classi 2° e 3° della Scuola Secondaria di primo grado di Dormelletto in collaborazione con la scuola. Sarà inoltre presente un rappresentante dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia della Sezione di Dormelletto.

Fara Novarese 27 gennaio, ore 11 Palestra Comunale in collaborazione con la Scuola secondaria di primo grado musiche, canti e letture commemorative per le vittime della Shoah.

Galliate 24 gennaio alle 21 nella sala  consiliare del Castello Visconteo Sforzesco Evento organizzato in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica di Galliate. “La Shoah raccontata attraverso la musica da film”. 25 gennaio, 20.30 – Sala Consiliare del Castello Visconteo Sforzesco Evento patrocinato dal Comune di Galliate, organizzato dall’Associazione ANPI – Sezione di Galliate, in collaborazione con le associazioni Laboratorio per la Pace, Auser, Il Castello e il Pane e le Rose. “Mostra-Concerto per la giornata della Memoria”; 27 gennaio, 11.30 Deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti, a cura della Cooperativa Verde Azzurra “Remo Rabellotti” con la presenza di tutte le Associazioni d’Arma operanti a Galliate. 1° febbraio, ore 21 – Sala Manfredda Evento organizzato in collaborazione con la Cooperativa Verde Azzurra “Remo Rabellotti” con la partecipazione del Corpo Bandistico Verde Azzurra “Città di Galliate”. Convegno con gli interventi della dottoressa Cristiana Verzoletto su “La scienza nel Terzo Reich” e del professor Matteo Pozzi su “Le arti figurative nel Terzo Reich”.

Miasino 31 gennaio, ore 21 – Villa Nigra Arancera Spettacolo teatrale a cura della Compagnia “Teatro dei Passi” di Borgomanero a ricordo sia della Shoah sia delle Foibe. Iniziativa patrocinata anche dal Comune di Armeno.

Pogno 27 gennaio, ore 20. 45 – Sala Polivalente – Biblioteca Lettura di testi e proiezioni di immagini.

Romagnano Sesia 28 gennaio, ore 21 – Sala di Consiglio del Palazzo Comunale, Concerto multimediale dell’Accademia Viscontea: “La sonata di Auschwitz” musica e politica dal Fascismo alla Shoah (1938- 1945)”.

Sizzano 27 gennaio, ore 20,45  Piazza Prone Fiaccolata, in Sala Consiliare canti a cura degli alunni della Scuola Primaria di Sizzano.

Tornaco Dal 24 al 27 gennaio Mostra sul tema in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza di Novara.

Trecate  26 gennaio, ore 16 al  Cine-Teatro Silvio Pellico Proiezione del film “Un sacchetto di biglie” a cura della Parrocchia “M.V. Assunta”, preceduta da una relazione dello storico Franco Peretti. In collaborazione con la locale Scuola Secondaria di primo grado organizzazione di un incontro e mostra sul tema.

Le celebrazioni a Meina si sono tenute il 19 gennaio sul lungo lago di piazza Marconi con l’intervento del sindaco, delle autorità, del dottor Giovanni Cerutti e dell’associazione Lev Cadash e del progetto Promemoria Auschwitz. A Vespolate oggi, 22 gennaio in collaborazione con l’Istituto Scolastico Ramati – Malusardi di Cerano, partecipazione delle classi terze della Scuola Secondaria di primo grado al Memoriale della Shoah a Milano.

 

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: