Fondo Esseco, un nuovo nato per Fondazione Comunità Novarese

Il fondo erogativo promosso dall'azienda di Trecate promuove iniziative di natura socioassistenziale inerenti i servizi e la cura alla persona, attività di ricerca e studio nel campo della medicina e cura alla persona

Nuovo nato tra i Fondi Erogativi in casa Fondazione Comunità Novarese onlus. Il Fondo nasce grazie all’impegno di Esseco Group, gruppo industriale italiano di proprietà familiare che offre prodotti e servizi per l’industria della chimica organica, inorganica e dell’enologia ed è attivo in numerosi settori industriali, tra i quali l’agroalimentare, il farmaceutico, la detergenza, l’industria della gomma, della carta e molti altri. Il Gruppo, che ha circa 100 anni di
storia, è presente direttamente in 15 Paesi del mondo, con oltre 1.000 dipendenti.

Attento all’ambiente e alla sicurezza, il Gruppo da sempre adotta un comportamento responsabile socialmente, confermato dalla costituzione del Fondo Esseco presso FCN: un Fondo erogativo le cui risorse (la dotazione iniziale è di 20.000 euro) saranno interamente disponibili per il finanziamento diretto di progetti che ne rispettino le finalità.
Il Fondo promuove iniziative di natura socioassistenziale inerenti i servizi e la cura alla persona, attività di ricerca e studio nel campo della medicina e cura alla persona, attività volte a prevenire e contrastare il fenomeno del malessere giovanile e iniziative volte a integrare minori, giovani e adulti che si trovano in situazioni di disagio. Il Fondo si propone, inoltre, di recuperare e valorizzare il patrimonio storico e artistico del territorio e di sostenere, anche attraverso attività terapeutiche, ludiche e educative, le persone con disabilità.

«Già da tempo, si parla dello scorso anno, – commenta il presidente di Esseco Group, Piero Nulli – siamo in contatto con la Fondazione con l’intenzione di costituire questo Fondo ma la pandemia ha posticipato il momento ufficiale della firma che, oggi, si è finalmente concretizzato. Attraverso il Fondo Esseco potremo massimizzare le erogazioni sul territorio finalizzate al benessere e allo sviluppo della nostra comunità; temi che ci stanno molto a cuore».

Il Fondo potrà ricevere donazioni e lasciti disposti da privati cittadini, enti e imprese che ne condividano le finalità. Qualunque persona sia fisica sia giuridica e qualunque ente potrà effettuare donazioni che saranno destinate ad incrementare le disponibilità correnti del Fondo. «La nascita di un Fondo – commenta il presidente della Fondazione Comunità Novarese Onlus, Davide Maggi – è sempre un momento importante perché rappresenta una nuova
opportunità per i beneficiari che hanno a loro disposizione un ulteriore strumento e, contemporaneamente, esprime una rinnovata dimostrazione di fiducia nei confronti della Fondazione. Il Gruppo Esseco è un gruppo di proprietà familiare che ha sede sul nostro territorio e che, quindi, esprime anche in queste sue caratteristiche il legame con il Novarese e la volontà di mettersi a disposizione di una comunità di cui ci si sente parte».

Tutti possono donare al Fondo Esseco, attraverso questi strumenti: Bollettino Postale sul conto corrente n. 18205146, Bancoposta – Codice Iban IT63T0760110100000018205146 a favore di Fondazione Comunità Novarese Onlus, Conto Paypal intestato a Fondazione Comunità Novarese onlus all’indirizzo mail donare@fondazionenovarese.it indicando sempre nella causale “Fondo ESSECO”.

Ciascuna donazione sarà integralmente destinata alla realizzazione dei progetti e godrà dei benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni