Danni da maltempo: nel novarese in arrivo 207mila euro

La Regione finanzia 2 nuovi interventi in altrettanti comuni nella provincia di Novara. Il totale sale a 3 interventi e 257 mila euro per il 2022

Consolidamento delle sponde dei torrenti, rifacimento di ponti e lavori di ripristino. Sono alcuni dei progetti che la Regione Piemonte finanzierà a dicembre attraverso la legge 38/78 che prevede contributi a sostegno dei Comuni e delle Unioni di Comuni colpiti da calamità naturali.

Nello specifico nel Novarese saranno 2 i Comuni che potranno usufruire del nuovo contributo regionale per un totale di 207 mila euro. Lo stanziamento si aggiunge ai fondi già erogati a ottobre (circa 50 mila euro per un intervento): «Si tratta totalmente di fondi regionali che si aggiungono a quelli già stanziati durante l’anno – hanno annunciato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Opere Pubbliche Marco Gabusi -. É sempre stata nostra priorità essere di supporto agli enti locali e rispondere alle richieste dei tanti Comuni della nostra Regione che da soli non riescono a fronteggiare i costi di ripristino dei danni da calamità naturale».

Nel Novarese il nuovo contributo servirà ai lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza dei movimenti franosi interessanti la strada comunale di accesso alla Frazione Ara nel Comune di Grignasco e a quelli di messa in sicurezza del versante in frana e del muro a sostegno di via San Quirico nel comune di Orta San Giulio.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni