Attualità

Dalla Fondazione Cariplo 16 milioni di euro con il bando “Let’s go!”

Destinati a far “ripartire” il Terzo settore duramente provato dal lockdown, di questi ben 658 mila arriveranno sul nostro territorio per sostenere 18 progetti

Quella del Terzo settore è stata una delle realtà che maggiormente ha trovato difficoltà nel periodo della pandemia. Anche per questo la Fondazione Cariplo ha voluto lanciare il bando “Lets go!”, un impegno senza precedenti nel panorama italiano. Qualcosa come 16 milioni di euro destinati in Lombardia e nelle province piemontesi di Novara e del Verbano – Cusio – Ossola, alla vera e propria sopravvivenza del settore. Di questa somma, ben 658 mila euro arriveranno a Novara e sosterranno diciotto progetti.

 

«Nelle nostre comunità – sottolineano Davide Maggi e Mauro Nicola, entrambi novaresi, rispettivamente componente del cda e membro della Commissione centrale di beneficenza della Fondazione Cariplo – sono tanti i soggetti che si prendono cura dei bisogni delle persone e della salvaguardia del territorio». Un tessuto connettivo, un’infrastruttura sociale che, «insieme alle istituzioni e alle iniziative dei privati costituisce uno dei tre pilastri della nostra società».

Un ringraziamento particolare alla Fondazione Cariplo è arrivato dalla Fondazione Comunità Novarese Onlus attraverso il suo presidente Cesare Ponti: «Cariplo ancora una volta ha dimostrato sensibilità e attenzione ponendosi al fianco delle associazioni del nostro territorio, in particolare in un momento come questo».

Questo intervento straordinario a sostegno di 400 realtà, ha evidenziato ancora Ponti, «costituisce un enorme supporto ai servizi del welfare che il Covid ha così duramente messo alla prova».

“Let’s go”, che in inglese significa appunto “andiamo”, vuole essere dunque di buon auspicio per una concreta ripartenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati