Cento pasti caldi al giorno con McDonald’s, Banco Alimentare e Opera Don Guanella

Cento pasti caldi al giorno con McDonald’s, Banco Alimentare e Opera Don Guanella. Il ristorante McDonald’s di Piazzale Giuseppe Fortina sarà coinvolto da vicino nel progetto. Il team di lavoro del ristorante si occuperà della preparazione dei pasti, ritirati dai volontari di Banco Alimentare Piemonte e distribuiti all’Opera Don Guanella di Novara.

Le donazioni in città, nella cui provincia McDonald’s conta cinque ristoranti, fanno parte del progetto “Sempre aperti a donare,” lanciato da McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. Con la volontà di dare conforto anche oltre il periodo natalizio, l’iniziativa prevede la donazione di 100.000 pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture caritative che assistono famiglie e persone fragili in diverse città italiane.

Un’iniziativa che conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald al Paese e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collaborano, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid.

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

0 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sezioni