Borraccia e modem con 60 giga gratis: il kit green e smart dell’Università per le matricole

Il servizio è al momento destinato esclusivamente agli studenti iscritti al primo anno.

Borraccia e modem con 60 giga gratis: il kit green e smart dell’Università per le matricole. L’Università del Piemonte Orientale ha attivato un nuovo servizio destinato alle matricole per l’anno accademico 2021/2022.

Tutti gli studenti regolarmente iscritti al primo anno potranno ricevere una borraccia UPO e un modem in comodato d’uso gratuito con 60 GB di traffico internet incluso.

Il servizio di consegna avverrà nelle diverse sedi dell’Ateneo; nello specifico gli studenti che si immatricolano a Vercelli potranno recarsi in Rettorato (via Duomo 6); coloro che si immatricolano a Novara potranno recarsi presso il Complesso Perrone (via Perrone 18); ad Alessandria gli studenti potranno recarsi al Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica (viale Teresa Michel 11) o al Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche Economiche e Sociali (corso Borsalino 42), a seconda di dove si sono iscritti.

Per poter ritirare borracce e modem sarà obbligatorio prenotarsi mediante il servizio Sportello online UPOriceve; la distribuzione dei gadget avverrà presso la sede di iscrizione nei giorni di lunedì e mercoledì dalle 9:00 alle 12:00.

Per quanto riguarda i modem, gli studenti dovranno compilare un modulo di ritiro e avranno diritto gratuitamente, oltre al possesso del modem stesso, anche a 60 GB di traffico internet mensile fino a metà dicembre; in caso di problematiche di funzionamento, potranno segnalarle e tramite i dati inseriti nel modulo sarà possibile aprire le segnalazioni alla società fornitrice. Il servizio è al momento destinato esclusivamente agli studenti iscritti al primo anno.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *