Atl Novara alla Borsa internazionale del turismo

Un’occasione importante per la promozione del novarese in Lombardia e nel resto d’Italia

Da Domenica 10 a martedì 12 aprile, l’ATL della Provincia di Novara sarà presente alla Borsa Internazionale del Turismo con un suo desk presso gli spazi di Regione Piemonte. Un’occasione importante per la promozione del Novarese in Lombardia e nel resto d’Italia, da sempre vetrina privilegiata dove proporre le nostre iniziative, i nostri itinerari e la nostra offerta turistica.

Intanto, domenica 10 aprile in BIT si è presentato presso lo spazio meeting della Regione Piemonte il progetto Interreg In Bici a Pelo d’Acqua a pubblico, giornalisti ed operatori turistici. Introdotta dalla presidente dell’ATL della Provincia di Novara, Maria Rosa Fagnoni, la presentazione ha visto gli interventi di Giuseppe Carlevaris, Presidente di VisitPiemonte, di Alain Imboden e Cristina Saviozzi, in rappresentanza di HES-SO Valais Wallis-Alta Scuola di Gestione e Formazione del Turismo, capofila svizzero di progetto, di Diego Calzà, esperto di comunicazione e progettazione partecipata, e di Giulio Rigotti, Presidente FIAB di Novara.

La Borsa Internazionale del Turismo, aperta sia al pubblico (solo per la giornata di domenica) che agli operatori del settore, conta circa 70.000 visitatori attesi e 2.000 espositori. Durante le giornate di BIT per l’ATL si svolgeranno incontri b2b con operatori turistici sia italiani che stranieri, appartenenti ai mercati europei di maggiore interesse per il nostro territorio, quali Svizzera, Germania, Francia, Olanda, Austria, Svezia, Norvegia e Danimarca. Sarà anche l’occasione di incontrare giornalisti e blogger per promuovere il Novarese attraverso canali comunicativi tradizionali e social.

Alla BIT è proposto il panorama completo dell’offerta novarese, che va dall’enogastronomia, alle iniziative culturali (molto apprezzata dal pubblico di domenica la possibilità di salita alla Cupola della basilica di San Gaudenzio di Novara), e a quelle naturalistiche (ricercatissimi i percorsi da fare in bicicletta o a piedi), venendo incontro alle esigenze più attuali del turista per offrire una vera e propria esperienza di viaggio su misura.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni