Un progetto aperto per la città: così nasce il gruppo “Trecate domani”

Temi generali, proposte e idee per la città e anche qualche critica rivolta all’operato dell’attuale squadra amministrativa. Da qualche mese ormai sui social dice la sua la pagina “Trecate domani” che si definisce come un contenitore di idee appunto e che al momento preferisce non esporsi con nomi o volti precisi.

«Una Trecate che guarda al futuro, capace di coniugare ambiente lavoro e bisogni reali delle persone. Questo è il messaggio di Trecate Domani. Abbiamo cominciato il nostro percorso come gruppo nel settembre 2020 condividendo idee e progetti, – spiegano – ma soprattutto pensando a come realizzarli. Tutto è partito da una rete informale di amicizie e relazioni che abbiamo deciso di mettere a sistema e al servizio della comunità il modo più semplice era passare dai social. Le nostre idee e iniziative sono condivise sulla pagina Facebook del gruppo, dove tutti possono seguirle e dare un contributo».

La rescissione dalla rete di Avviso pubblico, la vicenda del cippo al cimitero, la ex casa di riposo, l’area della casa del balilla, il ponte di Corso Roma, dad, spreco di cibo, tante le tematiche affrontate quasi quotidianamente come spunto di riflessione. Tematiche che potrebbero proiettare il gruppo, in ottica elezioni comunali e sebbene riferimenti espliciti per il momento non ci siano stati, all’interno della grande squadra di Marco Uboldi in fase di allestimento per dare battaglia all’attuale primo cittadino. O potrebbe nascere proprio da qui un terzo candidato sindaco? Un’ipotesi, sicuramente la certezza è che non si tratti di un gruppo che mira al Centrodestra.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: