Trecate, riapre il Silvio Pellico: «Il teatro insegni di nuovo a stare insieme e convidere»

Un libro in musica e poi un pomeriggio tutto dedicato alle famiglie. Così ha scelto di ripartire il cine teatro Silvio Pellico di Trecate, con un invito rivolto alla comunità intera. Venerdì 7 maggio alle 20.15 dialogo con l’autore di “Swing, il sogno spezzato” Giancarlo Buratti accompagnatodalla musica del pianista Enrico Hofere dalla voce di Antonella Custer; a leggere alcuni stralci del volume un oratore d’eccezione, Giorgio Farinettidell’Associazione Libro Parlato – Novara.Domenica 9 maggio invece l’appuntamento è alle 15.30con “Saltimbanco” di e con Claudio Madia. Il celebre giocoliere equilibrista milanese, molto noto per le sue numerose partecipazioni a trasmissioni televisive per bambini come “L’Albero Azzurro” e “La Scuola in Diretta”, si esibirà al Pellico “con gli occhi, con la voce e con i trucchi che ben conosce: birilli, torce infuocate, camminando sul filo o in equilibrio sul monociclo”.

«Vogliamo ripartire in modo leggero, sereno e allegro, – dice il responsabile organizzativo Giancarlo Stellin – dopo mesi torniamo a offrire un servizio e desideriamo che tutta la comunità sia coinvolta, vogliamo ridare la possibilità al pubblico di partecipare agli spettacoli». Una riapertura che porta con sé un messaggio importante: «Il teatro sia un modo per ricordare alle persone che le regole vanno rispettate ma si può tornare a stare insieme. Questo anno è stato particolare e ci ha insegnato anche l’isolamento, – dice Stellin – torniamo alla convivialità, alla condivisione, non rimaniamo chiusi. Il teatro vuole tornare a svolgere il suo servizio».

Gli spettacoli
Per venerdì 7 maggio l’ingresso è libero e lo spettacolo terminerà in tempo per permettere a tutti il rientro presso le proprie abitazioni in ottemperanza con le vigenti misure di coprifuoco. «Siamo contenti della lettura speciale che verrà fatta, – dice il responsabile – nei nostri progetti ci sono il coinvolgimento di persone ipovedenti e anche ipoudenti, vogliamo offrire loro il modo migliore per godere del teatro. È un inizio, speriamo di poter sviluppare il tutto con la prossima stagione».

L’ingresso è gratuito per i bambini al di sotto dei 10 anni. Per ogni richiesta e precisazione è attivo il servizio Whatsapp al numero 345-4554937. In ottemperanza alle disposizioni ministeriali l’accesso al teatro (e l’acquisto di eventuale biglietto) potrà avvenire solo tramite la prenotazione del posto a sedere, mandando una mail a info@teatrosilviopellico.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni