Trecate, nasce l’Osservatorio sociale: il protocollo ora è sottoscritto

Trecate, nasce l’Osservatorio sociale (leggi qui) per mettere in rete le associazioni: il protocollo ora è sottoscritto. L’incontro ufficiale è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 16 marzo con il vicesindaco Rossano Canetta, Pietro Allevi, presidente di Auser Trecate, don Ettore Maddalena, per Caritas e Pane Quotidiano, e Mauro De Giuli, presidente di Croce Rossa Italiana – comitato di Trecate.

«Un atto importante che istituisce un “luogo di analisi e monitoraggio permanente” delle modificazioni della realtà sociale comunale – ha dichiarato Canetta – Tra i suoi obiettivi, l’individuazione di ambiti di intervento, la mappatura dei bisogni e dei problemi da affrontare, l’individuazione delle risorse umane, economiche e strutturali, la proposta di azioni innovative finalizzate a rispondere alle criticità riscontrate e la valutazione dei loro esiti».

A breve un avviso pubblico consentirà ad associazioni ed enti che operano a Trecate nel campo sociale di collaborare ai lavori dell’Osservatorio: l’apporto di tutti i soggetti, oltre alla condivisione delle competenze di ciascuno, favorirà un lavoro di rete ormai indispensabile per rispondere alle esigenze sempre più diversificate della comunità, anche in considerazione dei bisogni indotti dalla situazione pandemica odierna che sta determinando un incremento di persone e famiglie in stato di povertà.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL