Trecate, il polo logistico parla novarese: l’80% dei lavoratori arriva dalla provincia

Trecate. Il polo logistico parla novarese. L’80% dell’organico, oltre 250 persone, risiede in provincia di Novara: a dichiararlo è Xpo, partner del gruppo Kering, gestore della struttura. Per completare la percentuale dei lavoratori, il 7% di questi arriva dalla provincia di Milano, il 3% da quella di Vercelli, solo l’1% nelle altre province piemontesi e il restante 10% proviene da altre regioni. L’età media è di circa 36 anni.

Se la prima fase dello stabile, già operativa da marzo, è stata ultimata e presentata da Kering nel mese di aprile 2021, per la seconda parte della struttura è ancora lavori in corso: «Il Building B aprirà, come da programma nella seconda parte del 2021» dichiara Xpo. Qualche mese in più dunque rispetto a quanto detto proprio ad aprile, quando si è parlato di “fine del secondo trimestre 2021” ossia giugno.

L’hub, come delineato nel comunicato di aprile, risponderà alle richieste dei magazzini regionali, dei negozi, del wholesale e delle attività di e-commerce su scala globale, incrementando significativamente le capacità del Gruppo in termini di spedizione, fino a 80 milioni di pezzi all’anno, e stoccaggio, fino a 20 milioni di pezzi. «Le cifre precedenti? Non commentiamo i volumi passati/correnti, – chiude Xpo – e condividiamo solo gli obiettivi per il futuro una volta che il sito sarà pienamente operativo e al massimo del suo potenziale».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: