Trecate, elezioni comunali 2021: Binatti vs Uboldi o c’è altro fermento?

Sarà un “semplice” Federico Binatti, sindaco uscente, contro Marco Uboldi, l’alternativa di sinistra (che però non ha ancora parlato di candidatura ufficiale) la sfida delle prossime elezioni comunali 2021? Oppure sta bollendo qualcos’altro?

La città di Trecate nelle ultime due tornate elettorali ha abituato i propri cittadini a un ampio “pacchetto” di candidati con conseguente ballottaggio: nel 2011 Enrico Ruggerone, ha avuto la meglio su ben sette candidati: al ballottaggio con lui era andato Federico Binatti, al primo turno invece erano stati sconfitti Rossano Canetta, Graziella Nestasio, Giancarlo Rosina, Gianfranco Tacchino, Vincenzo Guarino e Roberto Almasio.

 

 

Cinque anni dopo qualche volto in meno, con qualche esponente di destra ad accettare la coalizione Binatti. L’attuale primo cittadino ha vinto contro cinque avversari: battuto al ballottaggio Ruggerone, al primo giro aveva escluso di nuovo Rossano Canetta, Silvana Esther Corigliano per i grillini e Isidoro Migliorati, esponente del partito comunista.

Ai trecatesi piace candidarsi. E per il prossimo anno? La situazione di emergenza che la città sta vivendo sembra in parte celare, anche a causa dei bar chiusi dove si scatenano le migliori chiacchiere, il fermento che invece potrebbe esserci. Quali sono i nomi che potrebbero mettersi di mezzo fra Binatti e l’ipotetico Uboldi?

Tra i grandi assenti Andrea Crivelli: il consigliere, molto impegnato con le scuole della provincia, ha deciso di pensare più in grande e di guardare a Novara città entrando nella lista civica Forza Novara e scegliendo così di sostenere Canelli e non più Binatti, con il quale i rapporti erano già traballanti all’epoca della coalizione 2016.

Potrebbe non starsene a guardare dalla finestra Giorgio Capoccia, volto di Forza Italia, vicesindaco che Binatti ha allontanato nel febbraio 2018 in seguito al caso “Jo Squillo e pacchi alimentari”. Capoccia, che non ha mai concepito questa scelta e le relative accuse, da quel momento non ha fatto altro che evidenziare le storture, secondo il suo punto di vista, del sistema Binatti. Lui potrebbe essere un potenziale candidato.

Stando sempre verso destra, pronto a candidarsi per la terza volta Rossano Canetta? L’attuale vicesindaco, che ha ottenuto la carica in seguito all’amicizia politica nata in corso d’opera con la giunta Binatti potrebbe essere felice di mantenere proprio quella poltrona se Binatti gliela garantisse, scegliendo così da subito di appoggiarlo.

E la Lega nord allora? Il posto di vicesindaco potrebbe essere anche di Alessandro Pasca e la sedia è soltanto una. Che cosa potrebbe pensare di fare l’attuale assessore in caso di conferma di Canetta? L’attuale primo cittadino dovrà osservare molto bene le carte in tavola e trovare i giusti incastri.

Più tranquilla sembra essere la situazione a sinistra, con Marco Uboldi fra i più papabili candidati per il Pd, cui non mancherà l’appoggio del volto storico Pierpaolo Almasio. Che ci sia anche un ritorno di Enrico Ruggerone? Difficile dirlo, l’ex sindaco ha osservato molto da fuori le vicende politiche degli ultimi anni.

E i grillini? Alla guida del gruppo c’è Claudio Colli, frutto di un altro cambiamento in consiglio comunale: Corigliano, candidata nel 2011, ha preferito dedicarsi in toto al proprio lavoro. I 5Stelle però potrebbero da subito allearsi con Uboldi: i temi comuni ci sono e il dialogo è in corso.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: