Stresa Festival: all’Isola Bella vanno in scena i giovani

I ragazzi e le ragazze di Stresa Festival Young hanno scelto due colonne sonore che proporranno al pubblico venerdì 2 settembre

Nel 2022 è nata l’Associazione Stresa Festival Young, composta da giovani che hanno in comune la passione per la musica. La neonata associazione ha già realizzato alcuni progetti tra cui il più ambizioso è stato l’arrangiamento di musiche di film.

Il progetto si è svolto in collaborazione con il Museo Alessi di Omegna che ha messo a disposizione la propria cineteca dove vengono conservati i titoli (e le immagini) dei film dove compaiono oggetti Alessi.  Da questa idea sono nati 3 concerti uno dei quali è quello della serata prevista per venerdì 2 settembre. I ragazzi e le ragazze di Stresa Festival Young hanno scelto due colonne sonore che secondo loro erano adatte ad essere riarrangiate e proposte al pubblico ovvero quelle di “Dark” e di “Don Matteo”. I due compositori del gruppo, Andrea Pongiluppi e Luca Allegranza, di 22 e 23 anni, hanno elaborato le musiche con risultati sorprendentemente creativi e di alta qualità. Il direttore Artistico del Festival di Stresa, il violoncellista Mario Brunello, eseguirà le musiche in programma con Ivano Battiston, fisarmonica, e due giovani talenti locali, Giacomo Arfacchia, clarinetto, e Isabella Cambini, arpa.

Grazie al sostegno di Fondazione Comunitaria VCO l’ingresso è gratuito per i giovani under 26. Il concerto, inizialmente previsto presso la località Motta del Santo alle ore 18, a causa di previsioni meteo avverse che non hanno permesso lo spostamento del Palco Acustico La Catapulta, si terrà all’Isola Bella. Il battello salperà alle ore 20 dall’Imbarcadero di Stresa.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni