Oleggio: Free Tribe porta in città danze e musiche del Mali

Appuntamento sabato 2 luglio a partire dalle ore 10 al palazzetto dello sport in piazza Atleti azzurri d'Italia.

Dopo il successo del fine settimana dedicato alla danza del mali con il maestro Brahima Dit Bandjougou Coulibaly, l’associazione Black diaspora art, in collaborazione con l’associazione Free Tribe e con il patrocinio del comune di Oleggio, propone una giornata dedicate alla danza del mali con il maestro Bifalo Kouyate accompagnato dalle percussioni di Saydou Dao. L’evento sarà diviso in due parti: ore 10.00 -11.30     livello open, mentre ore 14.00 -16.00 livello intermedio e avanzato.

Ileana Fusco, presidente dell’Associazione Free Tribe, e Paola Cimmino, insegnate del corso di danza afro aFREEcan TRIBE dell’Associazione Free Tribe hanno dichiarato: «L’evento di maggio con Brahima Dit Bandjougou Coulibaly è stato un vero successo non solo per la partecipazione (ci sono stati iscritti da nord e centro Italia ma anche da Grecia e Francia) ma anche per la travolgente energia ed entusiasmo del maestro che ha coinvolto tutti i partecipanti, valorizzandone l’impegno. Sull’onda del successo ci è sembrato naturale collaborare con Black Diaspora Art per la realizzazione di questo ulteriore appuntamento. In questi anni abbiamo investito molte energie per mantenere attiva la nostra proposta di danza afro sul territorio e la grande partecipazione a questi eventi, che hanno un più ampio respiro, sono la conferma che siamo state capaci di tessere buone relazioni con altre realtà simili alle nostre e di costruire una consuetudine con i fruitori di corso ed eventi».  

Nella stessa giornata, in occasione della Notte Bianca, la danza e la musica afro si mostrano alla città: dalle ore 17,00 in piazza Martiri Concerto di musica tradizionale africana con: Seydou Dao and african family alle percussioni e Bifalo Kouyate (Mali) e Cyril Oullane (Burkina Faso) per la performance di danza.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL