Novara Green e la caccia al tesoro dei luoghi sconosciuti

Novara Green e la caccia al tesoro dei luoghi sconosciuti. L’associazione che si occupa di sensibilizzazione ambientale propone per sabato 10 ottobre un’iniziativa di valorizzazione e cura del bene comune, una caccia al tesoto fotografica per le vie del centro storico.

«Ai partecipanti verranno inviate sui rispettivi cellulari cinque foto di dettagli del centro – spiegano dall’associazione -. I partecipanti avranno a disposizione due ore per trovarli e riportare al termine le foto, fatte con smartphone o macchina fotografica. Il primo arrivato vincerà un fantastico omaggio Green che sveleremo nel momento della premiazione».

 

 

L’attività prevede una quota d’iscrizione di 5 euro a partecipante da pagare in loco (per gli iscritti all’associazione la partecipazione è gratuita). Nel caso partecipassero famiglie con bambini la quota di partecipazione è gratuita per i minorenni. Per partecipare è obbligatorio iscriversi sul sito www.novaragreen.it; le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 9.

È necessario essere dotati di smartphone con connessione internet e whatsapp. Il ritrovo è previsto per le 9.30 e la caccia al tesoro terminerà intorno a mezzogiorno.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni