Il volume dedicato ai Sacri Monti protagonista a Roma

È stata l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede ad accogliere la presentazione ufficiale del volume “I Sacri Monti. Un patrimonio UNESCO tra Piemonte e Lombardia”. L’opera, realizzata dall’Ente regionale di Gestione dei Sacri Monti del Piemonte con finanziamento della Regione Piemonte e in accordo con la Regione Lombardia, illustra, attraverso le spettacolari immagini appositamente realizzate da Marco Beck Peccoz, i testi storici di Elena De Filippis e l’autorevole introduzione di Antonio Paolucci, i sette Sacri Monti piemontesi (Belmonte, Crea, Domodossola, Ghiffa, Oropa, Orta e Varallo) e i due lombardi (Varese ed Ossuccio).

 

 

Nel suo intervento, Vittoria Poggio, assessore alla Cultura della Regione Piemonte, ha evidenziato come il volume sia frutto dalla stretta collaborazione tra Regione Piemonte e Regione Lombardia: «Questa buona pratica supportata da un Protocollo di intesa siglato tra le due Regioni e il MIBACT nel 2014, riflette – ha sottolineato l’Assessore – un metodo di lavoro ritenuto strategicamente valido sul lungo periodo nell’ambito della valorizzazione dei Sacri Monti. Che non sono solamente un patrimonio comune a due territori limitrofi che hanno condiviso e condividono storie, tradizioni spirituali e saperi, ma sono anche un patrimonio di tutta l’umanità che ancor più richiede una valorizzazione aperta e condivisa».

«Questi pregevoli esempi di architettura del paesaggio sono sorti – ha ricordato l’assessore – sotto la spinta della fede cattolica delle comunità locali e raccolgono, al loro interno, sintesi estremamente significative di aspetti devozionali, artistici, culturali e naturalistici”. “I Sacri Monti rappresentano per il Piemonte una rete di 7 complessi monumentali e altrettanti santuari di richiamo ben distribuiti sul territorio, che l’amministrazione considera come un faro per lo sviluppo e la rivitalizzazione dei territori in chiave culturale e turistica, senza trascurare le comunità locali».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: