Freguj, in cucina con la Valgrande

Presentato nella sede Slow Food di Verbania il libro progetto dell'Associazione Culturale d'Insieme nel Vco

La sede di Slow Food Verbania, il ristorante sociale Villa Olimpia, è stata scelta per presentare il libro “Freguj”, usanze e ricette appartenenti alla memoria delle vallate che circondano il Parco della Valgrande. Il libro è un progetto dell’Associazione Culturale d’Insieme nel Vco che si è avvalsa della collaborazione, del patrocinio e del contributo di numerose altre associazioni, enti e amministrazioni locali.

Le parole chiave del libro, citate in conferenza stampa sono state: salvaguardia della bio-diversità culturale; leggere la memoria del rapporto con le risorse alimentari di un territorio per costruire un futuro più armonico; collaborazione tra associazioni (Culture d’insieme per il VCO, Gabaré, Condotta Slow Food Lago Maggiore e Verbano); patrocinio e sostegno da parte del Distretto Turistico dei Laghi – Parco Nazionale Val Grande.

Verranno a breve organizzate serate presso ristoranti locali per presentare il libro e per far degustare alcuni piatti fra quelli riscoperti e presenti.

In occasione della conferenza stampa si è avuto modo di (ri)assaggiare il café du pariulin e la torta di pane e latte preparata nel laboratorio di Banda Biscotti che opera per l’inclusione sociale di soggetti svantaggiati.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Riccardo Milan

Riccardo Milan

Riccardo Milan è professore, giornalista e blogger. Lavora alla scuola alberghiera di Stresa ed è pubblicista dal 1999. Da meno, è blogger con Allappante.it. Si è occupato per anni di cultura materiale, studente, scrittore e docente: vino, birra, gastronomia, cucina per lo più tipica, storia delle tradizioni. Sommelier ed idrosommelier per diletto. Vive sul Lago d’Orta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL