Cultura e gusto si uniscono: sulla Cupola con i biscottini di Novara

Una collaborazione tra il biscottificio Camporelli e Kalatà, la società che promuove le salite sul monumento simbolo della città

Cultura e gusto si uniscono: sulla Cupola con i biscottini di Novara. Una collaborazione tra il biscottificio Camporelli e Kalatà, la società che promuove le salite sul monumento simbolo della città. L’azienda, punto di riferimento della tradizione dolciaria piemontese, ha deciso di sostenere il progetto di valorizzazione del monumento omaggiando ogni visitatore con una confezione contenente due biscottini.

Il laboratorio artigianale di vicolo Monte Ariolo li produce fin dal lontano 1852 e la loro particolare forma a doppio arco è la stessa utilizzata da Alessandro Antonelli proprio per la costruzione della Cupola. Questa è solo una delle tante curiosità che lega l’antico biscottificio al monumento, punti di riferimento per tutti i novaresi. Da questa settimana, dunque, non solo gli abitanti della città ma anche i tutti i turisti potranno scoprire la bontà di questo prodotto semplice e genuino, oltre all’emozione si salire a 100 metri di altezza.

Le visite alla Cupola sono rivolte a piccoli gruppi accompagnati da una guida e da un responsabile della sicurezza. Per informazioni o per prenotare la propria salita è possibile consultare il sito www.kalata.it oppure contattare il call center al numero 0174/330976 o all’indirizzo e-mail booking@kalata.it.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni