All’Isola Bella in scena tre concerti del Festival di Stresa

Appuntamenti musicali il 24, 25 e 26 agosto

Il nuovo palco acustico tutto in legno disegnato da Michele De Lucchi appositamente per Stresa Festival verrà allestito all’Isola Bella per 3 concerti all’aperto che permetteranno di godere del magnifico panorama che offre il Lago Maggiore, il 24, 25 e 26 agosto.

Il primo evento che verrà ospitato dalla Catapulta (così è stato battezzato il palco acustico per la sua caratteristica forma) sarà quello del quartetto tedesco Vision String, composto dai giovani musicisti Florian Willeitner, violino, Daniel Stoll, violino, Leonard Disselhorst, violoncello e Sander Stuart, viola.

Fondato nel 2012, il quartetto d’archi Vision si è rapidamente affermato sulla scena internazionale dei quartetti d’archi. Con la loro capacità unica di spaziare tra il repertorio del quartetto d’archi classico e le proprie composizioni di generi come musica folk, pop, rock, funk e minimal, i quattro giovani musicisti berlinesi stanno attualmente capovolgendo il mondo dei concerti classici. Il quartetto ha pubblicato il suo album di debutto “Memento” nel 2020, che poco dopo è stato premiato con l’Opus Klassik per la migliore registrazione di musica da camera.

Il programma della serata si apre con Prelude di Bloch, composto nel 1925, e sarà seguito da due quartetti di Mendelssohn e Dvóřak.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL