Al Castello Visconteo – Sforzesco è tempo di ExpoRice

Oggi e domani spazio all'ottava edizione del mercato del riso e dei prodotti tipici del territorio. Inaugurata anche una mostra di disegno e paesaggio dal lago alla risaia a cura dell'associazione Asilo Bianco

Tempo di ExpoRice. Il cortile del Castello Visconteo – Sforzesco di Novara accoglie oggi e domani – sabato 18 e domenica 19 settembre – l’ottava edizione della manifestazione dedicata al mercato del riso e dei prodotti tipici.
«Quest’anno abbiamo scelto di cambiare il titolo dell’evento – ha detto la presidente dell’Atl di Novara Maria Rosa Fagnoni – perché il desiderio è stato proprio quello di mettere in evidenza questo prodotto principe del nostro territorio». Riso, ma non solo, in mostra negli oltre venti stand allestiti, che si potranno visitare liberamente anche nella giornata di domani a partire dalle ore 10 e sino alle 19, con l’obbligo di esibire il Green pass al momento di accedere alla struttura da piazza Martiri. Inoltre, in caso di maltempo, l’allestimento si sposterà all’interno del Castello, come precauzionalmente pensato dagli organizzatori.

Al tradizionale taglio del nastro, oltre a Fagnoni, hanno partecipato il sindaco di Novara Alessandro Canelli, il consigliere delegato della Provincia Ivan De Grandis, l’assessore regionale Matteo Marnati con i consiglieri di Palazzo Lascaris Federico Perugini e Letizia Nicotra. Presenti anche il parlamentare Davide Crippa, la segretaria della Camera di commercio Cristina D’Ercole e le rappresentanti di Coldiretti Novara e Vco.

Contemporaneamente, negli spazi del Castello, è stata presenta la mostra “Tracce d’acqua”, collettiva d’arte dedicata al disegno e al paesaggio dal lago alla risaia realizzata con la collaborazione dell’associazione Asilo Bianco. Si tratta di una serie di lavori presentati da illustratori italiani e stranieri che hanno avuto modo di visitare e conoscere il territorio nelle sue varie caratteristiche, dalla pianura con le sue cascine e risaie, alle colline con i suoi vigneti, sino ai laghi. Tutti i lavori presentano come elemento conduttore l’acqua, in grado di unire paesaggi profondamente diversi tra loro. La mostra è visitabile sino al 26 settembre, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19; dal martedì al venerdì dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 17.30.

Nella giornata festiva di domani ExpoRice continua dalle 10 alle 19 con altri appuntamenti collegati. Alle 10.30 e alle 14.30, direttamente dalla trasmissione Masterchef 10, sono previsti momenti di scuola di cucina con la partecipazione rispettivamente di Ilda Muja e Antonio Colasanto. Alle 11 e alle 16.30 si svolgeranno visite guidate al Castello, mentre dalle 12 alle 14.30 per i visitatori sarà preparata, con la collaborazione delle Pro loco di Galliate e Vicolungo, una paniscia da asporto o da consumarsi sul posto. I posti per accedere ai tavoli sono limitati e, come per le scuole di cucina, è necessaria la prenotazione telefonando all’Atl, 0321 394059.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni