Volley, una Igor determinata non lascia scampo a Casalmaggiore (3-0)

Netto successo e forse più agevole del previsto per le azzurre contro la Trasporti Pesanti, miglior viatico per i prossimi appuntamenti, che vedranno le ragazze di Lavarini impegnate giovedì sera a Treviso contro Conegliano e domenica a Monza. Bonifacio Mvp e buona prova anche per la rientrante Herbots

Una Igor determinata e decisamente in crescita non lascia scampo alla Trasporti Pesanti Casalmaggiore aggiudicandosi in tre set anche la sfida con le cremonesi, miglior viatico possibile per i prossimi impegni ravvicinati, dal turno infrasettimanale, che vedrà Chirichella e compagne impegnate giovedì sera nel posticipo di lusso di Treviso contro Conegliano, e poi la trasferta di domenica prossima a Monza.


Un successo netto, frutto di una prestazione convincente, ottenuto forse più agevolmente di quanto non si fosse pensato alla vigilia. Una vittoria costruita partendo da una buona ricezione, che ha messo nelle condizioni la regista Hancock di poter gestire un gioco che anche in questa occasione ha avuto in Ebrar Karakurt il terminale offensivo più prolifico con 16 punti, 3 muri e il 52% in attacco. In vista dei citati impegni è stata anche la partita del turnover, dall’utilizzo a tempo pieno di Sara Bonifacio al ritorno di Britt Herbots, con il conseguente “riposo” per capitan Chirichella e Daalderop. La centrale cuneese (100% in attacco con 2 block vincenti) è stata premiata come Mvp, mentre il “martello” belga ha fatto vedere di essere sulla buona strada per un pieno recupero.


Novità come detto al via, con il rientro della scalpitante Herbots, schierata in banda insieme a Bosetti, mentre al centro c’è la coppia Bonifacio – Washington. Per il resto la regia è affidata ad Hancock con Karakurt opposto e Fersino libero. Dopo un’iniziale fase di studio Novara riesce a trovare un importante break sfruttando un felice turno in battuta di Washington (13-6). Hancock si fa perdonare l’errore al servizio con il quale si era aperto il match andando a segno con uno dei suoi attacchi, completati da due ace (17-8). Il tecnico ospite Volpini spende i due time out a sua disposizione e prova a rimescolare le carte, ma sono ancora le ragazze di Lavarini a spingere con Karakurt (20-10). Casalmaggiore prova a risalire (22-15 e tempo chiesto dalla panchina novarese), ma il margine è comunque rassicurante. Karakurt (con la conferma del video chek) trova il set point, capitalizzato al secondo tentativo da Bonifacio (25-18).


Nel segno dell’opposto turco si apre la seconda frazione (4-2). Novara paga qualche imprecisione di troppo dai nove metri, agevolando il recupero delle ospiti, che riescono anche a portarsi avanti (7-8). Una lunga fase di equilibrio viene rotta da una “martellata” di Herbots e da un servizio vincente della solita Karakurt (15-12). Il tecnico omegnese fa “rifiatare” la sua diagonale inserendo Battistoni e Montibeller per cercare anche di “rompere” la rimonta delle cremonesi, che riescono a impattare a quota 18. La brasiliana e poi Herbots riportano avanti la Igor (20-18 con gioco fermato da Volpini). Al rientro in campo ancora la palleggiatrice americana “buca” nuovamente la ricezione ospite, poi ci pensano Bonifacio e un errore in battuta di Rahimova a consegnare il 2-0 alle azzurre (25-21).


Nel terzo set la Igor pigia fin da subito sull’acceleratore (7-3). Casalmaggiore prova a replicare, ma sono Bosetti e Bonifacio a firmare l’allungo (11-7). Hancock “cecchina” nuovamente e per due volte consecutive la difesa ospite (14-8). E’ in pratica l’atto di resa di Casalmaggiore, che cede alla fine di schianto 25-11.

Igor Gorgonzola Novara – Trasporti pesanti Vbc Casalmaggiore 3-0
(25-18 / 25-21 / 25-11)
Novara:
Imperiali (L2), Herbots 7, Montibeller 3, Battistoni, Fersino (L1), Bosetti C. 9, Chirichella ne, Hancock 7, Bonifacio 9, Washington 7, Costantini ne, D’Odorico, Daalderop ne, Karakurt 16. All.: Lavarini.
Casalmaggiore: Ferrara (L), Braga 6, Bechis, Mangani, Carocci (L), Guidi, White, Malual, Shcherban, Szucs, Zhidkova, Di Maulo, Zambelli, Rahimova. All.: Volpini.
Arbitri: Rossi di Imperia e Braico di Torino

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni