Volley serie B, prima partita per le giovani “igorine” di Matteo Ingratta

Fine di una interminabile “quarantena” per la squadra di B1 della Igor Agil (nella foto). Le ragazze di Matteo Ingratta giocano oggi alle 19 a Settimo Torinese contro la capolista del “sottogirone” Lilliput il primo match in un loro campionato finora sempre rimandato a causa del Covid.

La soddisfazione è comunque tanta in casa trecatese: «Siamo contenti di cominciare a giocare dopo un periodo così particolare e di attesa – dice il tecnico toscano – La partita che ci aspetta è contro una squadra competitiva, ben assortita ed esperta, che sta concretizzando le aspettative della vigilia che la volevano nei piani alti del girone».

 

La squadra torinese viaggia infatti a punteggio pieno, ha vinto in casa di un’altra compagine ambiziosa come la Virtus Biella e finora ha concesso alle avversarie due soli set. Tra l’altro vale la pena di ricordare che il lungo e forzato stop imposto alla Igor dovrà essere “smaltito” attraverso un calendario destinato a infoltirsi. Infatti, a soli tre giorni di distanza, martedì alle 20 al “PalaAgil”, saranno le ragazze della Lilliput a restituire la visita nel recupero della prima giornata del torneo.

Fermi per un weekend di riposo i tornei regionali di C, anche nel campionato di B maschile si gioca il primo turno del girone di ritorno. L’unico match in programma è quello di Cuorgné dove alle 18 l’ErreEsse Pavic sarà ospite dell’Alto Canavese che nella giornata del debutto si impose a Romagnano Sesia con un netto 3-0. In quella circostanza si trattava quasi una prima assoluta per Turcich e compagni, che con il trascorrere delle settimane hanno fatto segnare decisi progressi dal punto di vista dell’affiatamento e del gioco, trovando sabato scorso anche la prima vittoria stagionale. Ripetersi sul terreno dei canavesani sarà quasi proibitivo, ma proprio perché non avranno sulla carta nulla da perdere i ragazzi di Daniele Adami potranno giocare con la massima serenità e magari rendere agli avversari la vita più difficile del previsto.

Abbiamo detto unico match perché gli altri due incontri previsti dal calendario – Ciriè – Savigliano e Acqui Terme – Sant’Anna – sono stati inviati. La pandemia, insomma, continua a non dare tregua…

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: