Volley serie B, il fine settimana non porta nessun punto alle nostre formazioni

Nel settore femminile l'Igor Agil cede in casa 1-3 (dopo essersi aggiudicata la prima frazione) contro Volpiano, mentre la Issa cade in tre set a Savigliano nella sfida fra le neopromosse. Nel maschile il Pavic lotta a Saronno ma alla fine deve arrendersi anche lui

La quarta giornata dei campionati “cadetti” di volley non ha portato nessun punto alle nostre tre formazioni. Partendo dalla B1 femminile, non ha portato punti alla Igor Agil (nella foto durante un time out) la sfida interna di sabato pomeriggio contro l’esperta Volpiano. Nonostante l’incoraggiante inizio, che ha visto le ragazze di Matteo Ingratta e Valeria Alberti aggiudicarsi il primo set 25-19. Nella seconda frazione le ospiti crescevano ma le giovani “igorini” riuscivano a rimanere attaccate alle avversarie (15-17), anche se le torinesei, grazie a un ottimo break, trovano lo spunto per impattare 19-25. Decisamente superiore si è mostrata Volpiano nel terzo set, che dal 6-14 a loro favore tenevano a bada i tentativi di rimonta delle novaresi sino al 17-25. Più in palla la Igor nella quarta frazione, in equilibrio sino al 9 pari, poi Volpiano prendeva largo (11-17) sino al definitivo 19-25.


Stop per 3-0, invece, in serie B2 per la Direma Pizza Club Issa a Savigliano. La sfida fra le due neopromosse si è risolta a favore nelle padrone di casa, già in palla fin dai primi scambi (9-5, 14-9 e 19-15 i parziali) sino al 25-16 che conclude il primo set. Nel secondo gioco ci si aspettava una reazione da parte di Ndoci e compagne, ma erano ancora le cuneesi a “scappare” (6-1 e 13-7). La Issa, pur non in serata, aveva comunque una reazione positiva, riuscendo a risalire la china sino al 24-23, per poi cedere con il minimo scarto anche la seconda frazione. Nel terzo set l’avvio è stato equilibrato, ma poi Savigliano trovava i ritmi giusti per andare a imporsi 25-21.


Disco rosso infine anche nel settore maschile per il Pavic Romagnano. Chiamati a un compito davero improbo, i ragazzi di Daniele Adami hanno dato del filo torcere al Saronno nel match disputato nel tardo pomeriggio di ieri al “PalaDozio” della cittadina degli “amaretti”. La maggiore esperienza dei padroni di casa ha consentito però loro di aggiudicarsi il match in tre set (27-25, 25-23 e 25-20) al termine di una gara dove i sesiani, grazie sopratutto a una battuta particolarmente efficace, possono dire di non aver affato sfigurato al cospetto di una delle quattro squadre capolista nel girone.


Sabato prossimo si torna in campo per cercare di muovere nuovamente la classifica. La Igor Agil a Caselle, mentre Issa e Pavic se la vedranno in casa, rispettivamente contro Cuneo e Brugherio.

Serie B1 femminile girone A, 4a giornata (6-7 novembre): Igor Agil – Volpiano 1-3; Novate M. – Settimo M. 3-2; Legnano – Acqui T. 3-0; Palau – Caselle 3-1; Bra – Parella Torino domenica; Biella – Orago 3-0. Classifica: Palau p. 12; Legnano e Volpiano p. 9; Parella Torino e Settimo M. p. 7; Biella, Caselle e Acqui T. p. 6; Novate M. e Igor Agil p. 3; Bra p. 1; Orago p. 0. Bra e Parella Torino una gara in meno. Prossimo turno (13-14 novembre): Volpiano – Bra; Orago – Novate M.; Caselle – Igor Agil; Settimo M. – Legnano; Acqui T. – Biella; Parella Torino – Palau.
Serie B2 femminile girone A, 4a giornata (5-6 novembre): Savigliano – Issa Novara 3-0; Avb Genova – Casale 0-3; Chieri ’76 – Piossasco 3-0; Cuneo – Lasalliano Torino 0-3; In Volley Cambiano – L’Alba Volley rinviata. Ha riposato: Vs Genova. Classifica: Vs Genova e Savigliano p. 9; Chieri ’76 p. 7; L’Alba Volley, Lasalliano Torino, In Volley Cambiano e Issa Novara p. 6; Casale e Avb Genova p. 3; Cuneo p. 2; Piossasco p. 0. In Volley Cambiano e L’Alba Volley una gara in meno. Prossimo turno (13 novembre): Issa Novara – Cuneo; L’Alba Volley – Vs Genova; Piossasco – Savigliano; Casale – In Volley Cambiano; Lasalliano Torino – Chieri ’76. Riposa: Avb Genova.
Serie B maschile girone B, 4a giornata (6 novembre): Bresso – Gonzaga Milano 3-0; Brugherio – Limbiate 3-1; Pol. Besanese – Scanzorosciate 0-3; Malnate – Vero Volley Monza 3-0; Nembro – Caronno P. 0-3; Saronno – Pavic Romagnano 3-0. Classifica: Scanzorosciate, Caronno P., Malnate e Saronno p. 12; Bresso p. 9; Vero Volley Monza p. 6; Limbiate e Brugherio p. 3; Pavic Romagnano p. 2; Gonzaga Milano p. 1; Nembro e Pol. Besanese p. 0. Prossimo turno (13 novembre): Gonzaga Milano – Nembro; Pavic Romagnano – Brugherio; Bresso – Vero Volley Monza; Limbiate – Pol. Besanese; Scanzorosciate – Saronno; Caronno P. – Malnate.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni