Volley regionale: partita la Coppa Piemonte con molta discontinuità

Nel settore maschile e in quello femminile di serie C un successo rispettivamente per Arona e Igor nei rispettivi concentramenti. In D femminile ok Bellinzago, Scurato e San Rocco, che ha fatto suo il derby con la San Giacomo

Molta discontinuità nei risultati maturati nel primo fine settimana della Coppa Piemonte, manifestazione con la quale come da tradizione si apre la stagione del volley regionale, con una manciata di squadre che hanno fatto bottino pieno. Vale infatti la pena ricordare che in questa manifestazione, dove sono previsti concentramenti, le gare si giocano tute sulla distanza dei tre set fissi e il successo in ciascuno di essi frutta un punto nella graduatoria generale di questa prima fase del torneo.


Nel settore unico maschile le formazioni che hanno collezionato due vittorie su due sono state cinque, ma solo tre – Vercelli, Lasalliano Torino e Acqui Terme – si sono imposte 3-0. Per quanto riguarda il Laica Arona, unica nostra in lizza, nel concentramento di Biella ha inizialmente ceduto 1-2 (25-20, 13-25 e 22-25 i parziali) di fronte ai padroni di casa, per poi superare i torinesi del Parella con lo stesso punteggio (25-23, 19-25 e ancora 25-23).


Nel settore femminile riservato alla serie C situazione ancora più equilibrata, con le sole Af Volley Cumiana e In Volley Cambiano a quota 6 nella classifica generale grazie a due vittorie per 3-0. Un successo e una sconfitta è stato il bilancio della terza squadra della Igor, impegnata nel concentramento di Valenza. Le ragazze di Barbara Medici (nella foto), dopo il 2-1 ai danni delle padrone di casa (25-14, 25-10 e 6-25), si sono dovute arredere nei tre set (a 21, 17 e 15) giocati contro Santena.


Venendo alle squadre di serie C, dove questa prima fase è strutturata a gironi con partite sulla distanza regolare, nel primo gruppo vittorie per Bellinzago sulla S2M Vercelli per 3-1 (25-10, 25-19, 13-25 e 25-22) e delle novaresi della Scurato per 3-0 sulla PlayAsti (25-16, 25-13 e 25-14). Nel derby stracittadino giocato sabato sera alla “Pajetta” il San Rocco ha invece prevalso nettamente per 3-0 (25-21, 25-12 e 28-26) sulla San Giacomo. Il quadro del gironcino è stato completato da uno stesso risultato maturato fra Novi Ligure e Virtus Biella, con la vittoria infatti delle termali per 3-0.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL