Issa in B2 in sostituzione del Palzola Romagnano?

Issa Novara in B2 femminile in sostituzione del Palzola Romagnano? Al momento si tratterebbero solo di indiscrezioni, di incontrollate voci di corridoio, ma se la notizia dovesse trovare conferma si tratterebbe di una grossa novità nell’ambito del panorama pallavolistico locale. Stando al “si dice”, infatti, la Issa Novara, ambiziosa società che prima della sospensione dell’attività stava disputando un campionato di vertice nella C regionale, sarebbe in procinto di giungere a uno scambio dei “diritti” nientemeno che con un club di categoria superiore della provincia come il Palzola Pavic.

Che la squadra del capoluogo ambisca al salto B non è un mistero, visto che già nella stagione interrotta aveva allestito una compagine di assoluto livello e che alla guida tecnica avrebbe già confermato Simone Cavazzini. Che quella di Romagnano arrivi a gettare la spugna dopo tre stagioni nel corso delle quali aveva dato inutilmente l’assalto alla B1 sembrerebbe decisamente una news sorprendente.

 

 

Del resto al Pavic, dopo la conclusione del rapporto con il tecnico greco Kostas Papadopoulos, si erano registrate anche le dimissioni del d.s. Fausto Tinelli, da anni uomo d’ordine della società. Il tutto accompagnato dal fatto che la rosa delle bianco – azzurre dovrebbe essere ricostruita. Il tutto dipenderà dal budget che il club del presidente Sganzetta riuscirà a definire, partendo dal main sponsor Palzola, sino a qualche mese fa deciso a proseguire la sua avventura. Che ci sia stato nel frattempo qualche ripensamento?

Sta di fatto che se a Romagnano Sesia si vuole continuare a pensare in grande non occorre perdere altro tempo. E individuare al più presto due figure cardine come quella del d.s. e poi dell’allenatore. Per la panchina uno dei nomi che si è fatto largo nelle ultime ore è quello del bavenese Matteo Azzini, lo scorso anno alla guida dell’Omegna ma prima ancora nello staff tecnico della Nazionale Giovanile e in precedenza valido assistente di Massimo Bellano a Ornavasso. Qualcosa di concreto, in ogni caso, si dovrebbe conoscere nei prossimi giorni.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni