Deprecated: La funzione is_staging_site è deprecata dalla versione 3.3.0! Utilizza al suo posto in_safe_mode. in /var/www/vhosts/lavocedinovara.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 6078
Volley: l'Italia supera anche il Canada e vola alle Olimpiadi!
Deprecated: La funzione is_staging_site è deprecata dalla versione 3.3.0! Utilizza al suo posto in_safe_mode. in /var/www/vhosts/lavocedinovara.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 6078
[ditty_news_ticker id="138254"]

Volley: l’Italia supera anche il Canada e vola alle Olimpiadi!

Le ragazze di Velasco vincono 3-0 contro le nordamericane il match d'esordio nella terza Pool della Nations league e staccano il biglietto per la partecipazione al Torneo di Parigi

Adesso si può proprio dirlo. L’Italia del volley femminile a Torneo olimpico di Parigi ci sarà. Con un netto successo in tre set (25-16, 25-15 e 25-14 i parziali) sul Canada le ragazze di Julio Velasco (nella foto FIPAV) hanno iniziato nel migliore dei modi la terza e conclusiva Pool della Nations league (settimo successo su nove incontri fin qui disputati) in svolgimento a Fukuoka, rafforzando la loro terza posizione nella classifica della manifestazione ma soprattutto staccando il biglietto (grazie ai 6,18 punti ottenuti oggi nel ranking mondiale) per la partecipazione alla rassegna a cinque cerchi in programma a luglio nella capitale francese.


E’ stato un grande match quello disputato da Anna Danesi e compagne, con un ritmo di gioco che alla fine ha concesso davvero poco alle canadesi. Con un 6+1 ormai collaudato – Orro ed Egonu a formare la diagonale, Danesi e Lubian centrali, Bosetti e Sylla in banda con De Gennaro libero – le azzurre hanno dominato la sfida a muro (ben 11 quelli vincenti contro il solo delle avversarie) e nel cambio palla. Solo in avvio di prima frazione si è registrata qualche sofferenza (4-6), ma è bastato poco per piazzare un break di 7-0 e rovesciare la situazione (11-6) grazie a Egonu, poi autrice dell’ace del 24-16, che ha preceduto il punto vincente (ancora un “block”) di Antropova.


Due punti di Bosetti “accendono” il 5-2 con cui si apre una seconda frazione. L’Italia amministra (11-6 con Sylla e 15-9 grazie a un mani fuori di Bosetti) e chiude con Egonu per il il 25-15 che vale il 2-0. Subito avanti anche nel terzo gioco (5-2 con un primo tempo di Fahr e il solito ace di Egonu), l’Italia “doppia” le canadesi (errore in attacco di Gray per il 10-5) e dilaga sino al 17-6 e poi al 25-14 che mette la parola fine al match.


Ora due giorni di pausa da dedicare al lavoro in sala pesi e in palestra per preparare nel migliore dei modi le ultime sfide contro la Corea del Sud venerdì 14, gli Stati Uniti il giorno successivo e la Serbia domenica 16. Prima gara in programma alle 12,30 italiane, la seconda alle 8,30 e l’ultima alle 8.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni