Volley, la Igor si congeda dal 2020 nel migliore dei modi

La Igor si congeda dal 2020 conquistando a Firenze un netto 3-0 che le consente di allungare ulteriormente la sua striscia positiva. Contro un ostico Il Bisonte, che nei due precedenti confronti (in Supercoppa e nel match di andata, entrambi vinti sola,ente al tie-bresk) aveva fatto soffrire non poco Chirichella e compagne, le novaresi hanno disputato una prova convincente anche in difesa, soffrendo unicamente nel set di apertura. Poi, con molta pazienza e limitando gli errori, hanno poi legittimato il loro successo nelle due frazioni successive.

La cronaca. Le due squadre non tradiscono le attese e offrono un primo set ricco di colpi di scena. Spinge fin da subito la Igor (1-5 e 5-11), poi le padrone di casa rialzano la testa e agguantano il pareggio a quota 16. I due sestetti procedono appaiati prima di due battute vincenti di Chirichella per il 19-21. Frazione in discesa? No, perché Firenze rovescia a sua favore la situazione. Si va ai vantaggi e Novara, dopo aver annullato due set point riesce a prevalere. A decidere sono i servizi. Sul 27-26 per Il Bisonte Alberti sbaglia il suo, mentre Herbots dai nove metri non perdona e con due aces consecutivi porta a casa il 27-29.

 

Nel secondo set una Igor più attenta e concentrata a muro e in difesa allunga subito (1-4). Un pallonetto di Bosetti vale il +5 (6-11 con tempo chiesto da Mencarelli). Firenze prova a riavvicinarsi (10-12), poi ci pensano Smarzek, Chirichella ed Herbots a ripristinare le distanze (13-18). Novara difende quasi l’impossibile, sfruttando qualche errore di troppo nella metà campo toscana. Kone, fra le migliori de Il Bisonte sbaglia un servizio che vale il set point, imitata poi da Nwakalor per il 18-25 che vale il 2-0 Igor.

Cambio di campo e subito Chirichella e compagne cercano di dire la loro. Firenze regge sino a quota 11, poi lentamente si scioglie. Due ace consecutivi di Smarzek valgono il 14-20, poi è la centrale napoletana a siglare tre punti ravvicinati. Il timbro della vittoria spetta stavolta all’opposto polacco. Finisce con un altro 18-25 e arrivederci al nuovo anno.

Il Bisonte Firenze 0

Igor Gorgonzola Novara 3

(27-29 / 18-25 / 18-25)

Firenze: Enweonwu 1, Cambi 1, Lapini ne, Van Gestel 8, Alberti 6, Panetoni (L1), Hashimoto, Guerra 7, Neri ne, Kone 7, Nwakalor 18, Acciarri ne, Venturi (L2) ne. All.: Mencarelli.

Igor: Populini, Herbots 19, Napodano (L2) ne, Zanette ne, Battistoni ne, Bosetti C. 8, Chirichella 9, Sansonna (L1), Hancock 3, Bonifacio 7, Tajé ne, Smazek 14, Daalderop. All.: Lavarini.

Arbitri: Carcione di Roma e Cesare di Roma.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: