Deprecated: La funzione is_staging_site è deprecata dalla versione 3.3.0! Utilizza al suo posto in_safe_mode. in /var/www/vhosts/lavocedinovara.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 6078
Volley, la Igor conferma De Nardi e piazza il colpo Aleksic
Deprecated: La funzione is_staging_site è deprecata dalla versione 3.3.0! Utilizza al suo posto in_safe_mode. in /var/www/vhosts/lavocedinovara.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 6078
[ditty_news_ticker id="138254"]

Volley, la Igor conferma De Nardi e piazza il colpo Aleksic

Altri due “tasselli” nel roster 2024-'25: ecco nuovamente il libero veneto, mentre il reparto delle centrali potrà contare sulla bi-campionessa mondiale serba, reduce da due stagioni nel nostro campionato con Vallefoglia

Altri due “tasselli” su quello che sarà il roster della Igor 2014-’25 sono stati ufficializzati in questo inizio di settimana. Si tratta di una conferma, quella del secondo libero Giulia De Nardi, e di un arrivo prestigioso nel reparto delle centrali come quello riguardante la bi-campionessa mondiale serba Maja Alesksic (nella foto).


De Nardi, veneta di Conegliano, dove è nata il 23 aprile 1994, dopo una positiva prima stagione all’ombra della Cupola, affiancherà nuovamente la sua corregionale Eleonora Fersino come libero. Nel corso della dell’annata, però, iniziata con la conquista della Wevza Cup, viste le numerose vicissitudini dal punto di vista sanitario (con la seconda maglia di diverso colore quasi sempre finita alla giocatrice non utilizzabile), è stata più volte chiamata in causa come giocatrice di seconda linea, offendo affidabilità e continuità. Per lei un contratto annuale.


«Sono contenta di proseguire il mio percorso in azzurro – ha detto la giocatrice trevigiana – soprattutto perché è nato tutto da una precisa volontà di coach Lorenzo Bernardi, che mi ha confermato la sua fiducia nel corso dell’anno. Voglio mettermi ancora in gioco, provare a crescere un passo alla volta».


A rinforzare la “batteria” di centrali il club di “patron” Fabio Leonardi e della presidente suor Giovanna Saporiti ha prelevato dalla Megabox Vallefoglia (dove ha disputato i due ultimi campionati) la stella serba Maja Alesxsic. Nata a Uzice il 6 giugno 1997, 188 centimetri, ha iniziato la carriera con la maglia della sua città, per poi trasferirsi nel 2013 al Partizan Belgrado e poi in un’altra società della capitale serba, il Vizura.

Nel 2018 la sua prima esperienza all’estero, con le romene dell’Alba Bla, quindi l’avventura in Francia con il Volero Le Cannet. Dopo un solo anno con le transalpine ecco l’approdo in Italia, a Vallefoglia: due ottime stagioni nelle Marche, cultimate con il riconoscimento lo scorso anno del miglior muro del campionato di A1. Parallelamente Aleksic è da anni diventata una colonna della sua Nazionale, con la quale ha vinto due Mondiali, l’Europeo 2019 e prima ancora il titolo continentale Under 19.


«Giocare in Italia è il sogno di qualsiasi giocatrice – queste le sue prime dichiarazioni – Mi sono trovata bene in questi due ultimi anni e ora sono grata e felice di fare parte di un club di prestigio come la Igor. La squadra è di alto livello e ho grandi aspettative. Sono sicura che lavorando riusciremo a crescere e a raggiungere quelli che sono i nostri obiettivi».


«Per Giulia è stato quasi naturale proseguire l’accordo di un anno fa – ha commentato il direttore generale della Igor, Enrico Marchioni – La sua stagione è stata molto positiva, conquistandosi la fiducia di tutti e risultando a volte un’arma tattica importante, non solo quando è stata chiamata a sostituire Fersino. Come per le altre confermate l’obiettivo è quello di fare un ulteriore passo avanti».


«Per quanto riguarda Aleksic – ha proseguito – si tratta di un’atleta che seguivamo da tempo. Il lavoro da lei svolto in questi due anni a Vallefoglia le ha permesso di diventare a tutti gli effetti una delle “top” nel nostro campionato nel suo ruolo. Ha accettato con entusiasmo la nostra proposta, contribuendo a rendere il nostro reperto di centrali di altissimo livello».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni