Volley, la Igor Agil supera la Lilliput: la prima semifinale è sua!

Non si ferma la marcia della Igor Agil nei playoff di serie B1. Nel pomeriggio di sabato le ragazze di Matteo Ingratta (nella foto) hanno infatti superato in quattro set la Lilliput Settimo, compagine decisamente quotata che aveva concluso la prima fase del campionato a punteggio pieno il suo “gironcino”, lasciando alle avversarie la miseria di tre soli set. Tanti quanti ne hanno conquistati invece le trecatesi dopo aver ceduto la prima frazione 22-25. Dal secondo gioco, dopo un iniziale vantaggio Lilliput, la Igor trovava in parziale di 6-0 che valeva il 13-8 in loro favore. Break che si rivelerà fondamentale nel prosieguo (17-11 e 19-13 l’andamento), sino al 25-16 del pareggio.

Il confronto si rivela poi molto più equilibrato nei successivi due set, che la Igor riesce a portarsi a casa entrambi con il punteggio di 25-21, potendo guardare così con una certa fiducia al match di ritorno in programma nella serata di sabato prossimo a Settimo Torinese.

Venendo alla seconda fase dei tornei regionali di serie C, nel settore femminile terzo successo (tredicesimo stagionale) per il Pizza Club Issa, uscito vincitore in tre set (25-14, 25-16 e ancora 25-14 il dettaglio) anche dal campo del Cus Collegno. In graduatoria al fianco delle novaresi di Stefano Cavazzini sono rimaste unicamente le torinesi dell’Autofrancia Lingotto, impostesi con un altrettanto netto 3-0 nei confronti della Vega Rosaltiora Verbania (25-15, 25-17 e 25-21 la sequenza).

Nei due derby provinciali vittoria per 3-1 (25-13, 25-19, 22-25 e 30-28) per la Igor Agil di Valeria Alberti sul Pavic Romagnano e del San Maurizio d’Opaglio per 3-0 (25-15, 25-17 e 25-22) alla “Fornara – Ossola” di Novara sulla Direma Team. Stop invece per 3-1 della Paffosi Omegna sul terreno biellese della Bonprix e 0-3 casalingo del Bellinzago contro il Canavese Ivrea.

Giornata nera invece nel maschile per le nostre tre compagini. L’unica a muovere la classifica è stata l’Altiora Verbania, sconfitta 2-3 in casa da Venaria (25-19, 14-25, 21-25, 25-23 e 11-15 la successione del punteggio). Stop in tre set invece tanto per il Volley Novara a Biella contro l’Ilario Ormezzano Spb quanto per la Laica Arona a Torino con il San Paolo.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: