Volley: Igor – Conegliano, una partita mai banale. Aspettando la Champions

Non “una” partita, ma “la” partita. Questa sarebbe dovuta essere Imoco – Igor alla vigilia della stagione. Invece il particolare calendario, a pochi giorni dagli impegni di entrambe le squadre in Champios (le trevigiane giocheranno a Scandicci nel pomeriggio di mercoledì 24 febbraio, il giorno dopo le novaresi) e lo straordinario ruolino di marcia ottenuto dalle “pantere”, ha fatto sì che questa sfida perdesse in questo momento un po’ di pepe. Ma fino a un certo punto, perché il match in programma oggi pomeriggio alle 18 (consueta diretta in streaming su LVF TV) mette comunque di fronte le prime due forze del campionato, confronto che riproporsi nella post season come in Coppa Italia e persino a livello internazionale, visto che se entrambe riusciranno a superare il turno si ritroveranno di fronte nella semifinale di Champions.

 

Proprio perché ininfluente sulla classifica finale del campionato, con le giallo-blu venete da tempo certe del primo posto in virtù del già citato cammino e le novaresi da un paio di giorni altrettanto della seconda piazza dopo che nel recupero di mercoledì la Saugella Monza – a lungo inseguitrice delle azzurre – è caduta al cospetto di Busto Arsizio, questa partita potrebbe non essere avara di emozioni e bel gioco.

«Quella con Conegliano sarà una sfida assolutamente affascinante – dice la centrale americana Haleigh Washington – e ovviamente difficilissima. Dovremo scendere in campo senza pensare alla vittoria o alla sconfitta, ma con l’obiettivo di misurarci contro un avversario fortissimo, dando il nostro meglio. Sarà importante tenere un livello elevato della battuta e sfruttare al meglio la fase di muro e difesa per limitare le spiccate doti offensive delle nostre avversarie».

Sull’altro fronte il tecnico della Imoco Daniele Santarelli perla invece di «una sfida che non sarà mai banale, anche se in questo caso il risultato non sarà decisivo. Imoco – Igor è sempre affascinante, è la partita che in questi anni ha deciso tanti trofei in Italia e in Europa. Sia noi che loro non potevamo chiedere di meglio al calendario perché fare un test, una prova generale di questo livello prima della Champions, lo ritengo molto importante. Sarà un super allenamento che entrambe le squadre».

Per le ragazze di Stefano Lavarini si annuncia infine un vero e proprio “tour de force” logistico, perché già domenica mattina la squadra partirà alla volta di Istanbul dove martedì (alle ore 15 italiane) affronterà il Fenerbahce nella gara di andata di Champions.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: