Volley, Igor ancora in campo per ritrovare il ritmo giusto

A tre giorni dalla sofferta ma vittoriosa gara contro Firenze la Igor torna nuovamente in campo nel tardo pomeriggio di oggi (fischio d’inizio alle 18.30 con direzione affidata a Prati di Pavia e Pristerà di Torino e diretta streaming su LVF Tv) nel recupero della quinta giornata contro la Bosca San Bernardo Cuneo dell’ex Noemi Signorile, primo dei tre match rinviati per situazioni in qualche nodo legate alla positività al Covid.

Le ragazze di Stefano Lavarini, ancora prive di Stefania Sansonna e di Cristina Chirichella, quest’ultima per problemi a un polpaccio, hanno nel mirino altri tre punti per consolidare quel secondo posto in classifica (seppure in coabitazione con Monza e Scandicci, ma dovendo ancora giocare due match) conquistato domenica e in previsione del big – match di sabato sera contro una “lepre” Conegliano ancora a punteggio pieno.

Dal canto suo la compagine della “Provincia Granda”, anch’essa fra le più penalizzate finora dalla pandemia, ha per il momento conquistato 8 punti nelle cinque partite disputate, frutto di 3 vittorie (una al tie – break) e due sconfitte, a Perugia e Conegliano. Domenica scorsa ha osservato il suo turno di riposo previsto dal calendario.

Tornando al match di domenica, contro Firenze si è vista nel complesso una buona Igor, anche se a sprazzi. Situazione dovuta anche alla lunga pausa forzata: «Questi continui rinvii ci hanno tolto il ritmo – ha detto la schiacciatrice Caterina Bosetti (nella foto di Santi), capitana pro tempore e una delle atlete più in forma e non a caso Mvp contro le toscane – Anche Cuneo è reduce da un periodo non semplce. Noi dobbiamo ritrovare sul campo quelle certezze che stavamo costruendo. Non temiamo tutte queste partite ravvicinate. Anzi, ci aiutato proprio a ritrovare questi aspetti».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: