Volley, dopo la bella impresa di mercoledì la Igor a Cuneo in cerca di conferme

Questa sera le ragazze di Lavarini attese dal derby piemontese contro la Bosca San Bernardo ancora con due positività nel gruppo squadra. Herbots: «Dobbiamo dare continuità alla prestazione con Monza»

Una Igor più forte delle avversità è di scena questa sera a Cuneo (inizio alle 20.30 con diretta su Volleyball World TV e direzione arbitrale affidata alla coppia Venturi – Braico) per l’ormai tradizionale derby piemontese con la Bosca San Bernardo guidata dalla ex Noemi Signorile e che può schierare altre due elementi dal recente passato in maglia azzurra come Elisa Zanette e Federica Stufi.


Per questo appuntamento di un ciclo che vedrà la squadra praticamente più in campo che in palestra fra turni regolari di campionato, recuperi e altro, le ragazze di Stefano Lavarini giungono con il morale decisamente rialzato dopo la bella prestazione, suffragata dal risultato ottenuto mercoledì contro la Vero Volley Monza. Il tutto nonostante perduri l’emergenza pandemica. Sebbene infatti una delle due giocatrici risultate positive nei giorni scorsi e non schierate contro le brianzole si sia “negativizzata”, la notizia di ieri è che dopo il vittorioso match infrasettimanale è emersa una ulteriore positività nel gruppo e pertanto anche in occasione di questa trasferta nel capoluogo della “Provincia Granda” continueranno a essere due le atlete non disponibili.


Non c’é tuttavia tempo per pensare a queste cose. Conta solo, come successo contro la squadra di Gaspari, fare ancora di più quadrato e cercare di strappare un altro risultato positivo: «La sfida con Monza ci ha dato una bella carica, è stato bello ritrovare il campo ed eccezionale farlo con una vittoria così bella e pesante – ha detto la schiacciatrice Britt Herbots – Purtroppo stiamo vivendo un periodo difficile, con pochi allenamenti o con poche persone in palestra e continuiamo a fare i conti con assenze dovute al Covid-19, però abbiamo dimostrato come squadra di essere sul pezzo e di essere pronte a lottare». Cuneo? «E’ una formazione insidiosa, solida, capace di far soffrire ogni avversario soprattutto in casa, grazie all’apporto di un pubblico molto caldo. Loro lotteranno e, come sono abituate, non molleranno mai, tenendo alto il ritmo in battuta e anche in difesa. Da parte nostra servirà attenzione in ogni frangente e tanta pazienza per ottenere un risultato positivo e dare continuità al successo su Monza».

Cuneo – Novara è uno dei quattro anticipi di oggi, un sesto turno del girone di ritorno che si apre alle 18 con la sfida Vero Volley Monza – Savino Del Bene Scandicci, per proseguire alle 20.30 con Trasporti Pesanti Casalmaggiore – Il Bisonte Firenze, per chiudersi alle 21 con l’altrettanto interessante Unet e-work Busto Arsizio – Prosecco Doc Imoco Conegliano. Nel pomeriggio di domani sono invece in programma Acqua&Sapone Monza – Reale Mutua Fenera Chieri e Volley Bergamo – Bartoccini Fortinfissi Perugia alle 17; infine alle 19.30 Delta Despar Trento – Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL