Volley, con la belga Britt Herbots la Igor fa… tredici

Tredicesimo nome per la “rosa” della Igor Volley 2020-’21. E’ quello della schiacciatrice belga Britt Herbots, anche lei proveniente da Busto Arsizio, dove ha giocato nelle due ultime stagioni. Con la società azzurra la giocatrice ha sottoscritto un contratto biennale. Con l’arrivo dell’atleta classe 1999 può definirsi chiusa la campagna acquisti per il prossimo campionato. Una chiusura che lo stesso d.g. Enrico Marchioni ha voluto definire positiva: «Con Herbots portiamo a Novara una delle stelle nascenti del volley mondiale. La conosciamo e la seguiamo da anni e queste due prima stagioni nel nostro campionato hanno avuto modo di consacrarla. Nonostante la ancora giovane età può essere già annoverata tra le big del panorama internazionale. Siamo orgogliosi che abbia voluto sposare il nostro progetto».

 

 

Soddisfazione e anche grande determinazione traspare dalle prime parola della neo “igorina”: «Quando ho ricevuto la proposta di Novara ho accettato subito. La Igor è un grande club e sono contenta di avere questa opportunità. So che il gruppo potrà fare molto bene». L’attaccante belga si sbilancia già parlando di qualche avversaria… «Conegliano rimane una squadra fortissima ma noi abbiamo tutte le carte in regola per competere e vincere qualcosa. E poi avrò la possibilità di giocare nuovamente in Champions, palcoscenico che ho già conosciuto a Mulhouse, anche se le ambizioni erano diverse. Adesso faccio questo ulteriore passo in avanti, sempre nel campionato italiano che considero il più bello del mondo. Non vedo l’ora di iniziare».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: