Volley: con Firenze per la Igor finisce il tour de force

Nono impegno ravvicinato per le ragazze di Lavarini, che oggi pomeriggio ospitano Il Bisonte Firenze, ultima gara prima del match di SuperCoppa di sabato prossimo. Ancora assenti Adams e Danesi, si punta al loro recupero per la sfida contro Conegliano

Rinfrancata nel morale e in parte anche nella classifica dopo il sofferto successo al tie-break a Cremona (nella foto di Santi), la Igor torna fra le mura amiche oggi pomeriggio (fischio d’inizio alle 17 con direzione arbitrale affidata alla coppia Santori – Venturi) per affrontare l’ostico Il Bisonte Firenze delle ex Britt Herbots e Carlotta Cambi.


Per le ragazze di Stefano Lavarini si tratta del nono e ultimo impegno di questo tour del force che ha caratterizzato l’ultimo mese di attività della squadra. Da domani il programma di lavoro settimanale tornerà ad assumere una connotazione più naturale e proseguirà con la preparazione in vista dell’atteso appuntamento di sabato, quando a Firenze si assegnerà la SuperCoppa, primo trofeo stagionale.
Le se in casa Igor la voglia di proseguire a risalire la china dopo le “scoppole con Conegliano e Chieri, oggi c’é da affrontare una Firenze che sicuramente dara del filo da torcere alle azzurre, a loro volta ancora in emergenza sanitaria per il perdurare dell’indisponibilità di McKenzie Adams e Anna Danesi. Lo staff medico della società sta comunque lavorando per avere le due giocatrici proprio nel capoluogo toscano sabato prossimo.


Venendo al match con Il Bisonte, per la giovane attaccante novarese Julia Ituma «ci aspetta un’altra sfida molto importante e difficile: contro Firenze sarà una battaglia e dovremo essere capaci di lottare al meglio per arginare la loro aggressività in attacco. La rimonta ottenuta a Cremona é stata importante per noi, per tornare al successo e metterci alle spalle una piccola serie negativa. L’augurio è che possa essere stata la svolta. Contro lFirenze serviranno fin da subito aggressività, ma anche la determinazione e la lucidità messe in campo negli ultmi due set contro Casalmaggiore».


Il turno odierno, dopo l’anticipo di ieri sera che ha visto Casalmaggiore superare Macerata 3-1, oltre a Novara – Firenze propone la partitissima Conegliano – Milano; e poi Busto Arsizio – Pinerolo, Chieri – Scandicci, Cuneo – Perugia, Bergamo – Vallefoglia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni