[ditty_news_ticker id="138254"]

Tennis: successi dei giovani del Piazzano al “Memorial Tamaro”

Il torneo di Vercelli riservato alle categorie Under 10, 12, 14 e 16 maschili e femminili ha fatto registrare l'affermazione di Gregorio Larizzate e Matilde Mambrini

Due giovani promesse del vivaio del Tennis Club Piazzano seguiti dal maestro Christian Gelao sono saliti sul gradino più alto del podio a Vercelli in occasione del “Memorial Giulio Tamaro”, tradizionale torneo giovanile regionale riservato alle categorie Under 10, 12, 14 e 16 maschili e femminili e al quale hanno partecipato oltre un centinaio di giovani tennisti.


Nell’Under 12 maschile la vittoria è andata a Gregorio Larizzate (nella foto) che, presentatosi come testa di serie numero 1, nella gara di finale si è imposto 7-5 e 6-1 sul domese Edoardo Sfratato, tesserato per il Circolo Lesa ma seguito anche lui dai tecnici del Piazzano. Nel torneo Under 16 femminile, invece, sovvertendo ogni pronostico della vigilia, Matilde Mambrini ha battuto in finale per due set a uno (1-6, 6-1 e 10-8) la favorita biellese Claudia Bardelle.


Sempre a livello giovanile il dodicenne Giulio Petrilli, impostosi recentemente nel campionato regionale di catetoria, è stato convocato nella rappresentativa del Piemonte, impegnata dal 9 al 14 giugno prossimi nella “Coppa Belardinelli”, trofeo delle regioni della Fit.


Passando infine ai campionati a squadre di serie D1, la formazione A è andata a vincere 4-2 a Grugliasco contro il Monviso Sporting Club, proseguendo così la sua striscia positiva. Terza sconfitta invece per la compagine B, superata 6-0 in casa anche dai torinesi dell’Indoor Club. Prossimo appuntamento domenica 2 giugno a Sandigliano contro lo Zeroquindici Tennis per la squadra A mentre la B osserverà il suo turno di riposo.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni