Tennis, Lesa Cup: concluso il primo giorno di qualificazioni

Oggi si conosceranno i nomi dei giocatori che completeranno il tabellone principale

Nel primo turno di qualificazioni del torneo brilla il giovanissimo Lorenzo Beraldo, classe 2006, che approfittando di una wild card concessa dalla direzione del torneo, ha ribaltato il pronostico battendo dopo un match combattutissimo, il forte Alessio Tramontin.

Tramontin potrà misurare la sua crescita contro l’esperto Federico Campana, vincitore di due tappe della Lesa Cup Open. Sovvertono il pronostico anche De Giorgio che batte Basso approfittando delle non perfette condizioni di quest’ultimo, ma soprattutto Gregorio Biondolillo, vincitore del Master finale del Circuito Open organizzato da Sporting Lesa, Tennistalker e Sportwatchers, che ha preceduto il torneo garantendogli una wild card. Biondolillo, dal canto suo, ha sfruttato l’opportunità vincendo contro il quotato Marchetti.

Una nota finale per i due atleti ucraini (Kremenchutsky e Dudun), che hanno partecipato tra tante difficoltà e pur perdendo hanno messo in mostra un ottimo tennis.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL