[ditty_news_ticker id="138254"]

Tennis: contro l’Avino per l’Ebano Piazzano è arrivato soltanto un pareggio

Sfortunato esordio casalingo per i novaresi nel campionato a squadre di serie A2 maschile, costretti alla divisione della posta dalla compagine campana, che ha tra l'altro approfittato del forfait di Jacopo Berrettini. Domenica turno di riposo per Fonio e compagni

Deve rimandare l’appuntamento con la prima vittoria l’Ebano Piazzano. Nella seconda giornata del campionato a squadre di serie A2 la compagine novarese, al suo debutto sui campi di via Pia Patti, è stata infatti costretta alla divisione della posta (3-3 il punteggio finale) dai campani del Team Avino, che come Giovanni Fonio e compagni erano reduci da una sconfitta maturata nel turno inaugurale del torneo.


L’Ebano Piazzano, che stavolta poteva contare su capitan Fonio e Jacopo Berrettini (entrambi assenti in occasione della trasferta inaugurale in Sicilia), ha iniziato nel peggiore e sfortunato modo possibile la giornata quando proprio Berrettini è stato costretto allo stop da un risentimento muscolare durante la fase di riscaldamento. Considerato che la lista ufficiale era già stata consegnata al giudice arbitro non si è potuto provvedere a una sostituzione in extremis del giocatore romano, così la vittoria a tavolino per forfait è andata a Balzerani.


In ogni caso gli avversari (presentatisi invece lo stessa squadra della domenica precedente, guidata dal numero 291 della classifica Atp, lo spagnolo Sanchez Isquirdo) hanno dovuto fare i conti con la voglia di riscatto dell’Ebano Piazzano, che negli altri tre singolari ha visto Fonio imporsi in altrettante occasioni. Prima con lo svizzero Parizzia su Navarra (2-0, 6-4/ 6-2), poi con lo stesso Fonio su Sanchez (2-1, 6-2/ 6-7 / 6-2) al termine di un match che ha riservato buoni contenuti tecnici e poi con Zapelli nei confronti di Sorbino (2-0, 6-2 / 6-1).


Ai novaresi sarebbe dunque bastato conquistare almeno uno dei due doppi pomeridiani per ottenere l’intera posta, ma prima la coppia Fonio – Parizzia e poi quella Zapelli – De Filippis hanno dovuto cedere entrambi i confronti in soli due set, cristallizzando così il punteggio finale del confronto sul 3-3.


Nel prossimo weekend l’Ebano Piazzano osserverà il suo turno di riposo. Il prossimo appuntamento sarà il 22 ottobre, ancora in casa, avversario i pugliesi del Maglie.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni