Sport paralimpico, l’Ashd si aggiudica il “Premio Emiliano Mondonico”

L'Ashd Novara, è stata selezionata tra le cinque migliori società a fronte di 1500 candidature in tutta Italia

Importante riconoscimento per l’Ashd Novara, da parte di Sport e Salute SpA, che si aggiudica il premio in memoria di Emiliano Mondonico, presente nel progetto ministeriale di “Sport e Integrazione”.

La premiazione si è svolta martedì 4 aprile a Roma. Presenti alla cerimonia l’amministratore Delegato di Sport e Salute, Vito Cozzoli, Chiara Mondonico, la dirigente della Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, Stefania Congia, ed il Capo di Gabinetto del Ministro per lo Sport e per i Giovani, Massimiliano Atelli.

Il riconoscimento era diretto a tecnici, operatori, dirigenti sportivi e Associazioni Sportive che hanno interpretato il valore dello sport come strumento di inclusione e integrazione. Quest’anno il premio è stato appunto assegnato ad entità che sono state capaci di promuovere progetti virtuosi come strumenti di inclusione.

La commissione giudicante, composta da rappresentanti del Ministero del lavoro, delle Politiche sociali e di Sport e Salute,  ha valutato attraverso criteri di esperienza, dimensione sociale, originalità, e L’Ashd Novara, è stata selezionata tra le cinque migliori società a fronte di 1500 candidature in tutta Italia. Il premio assegnato andrà a sostegno delle progettazioni future della società novarese.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Sport paralimpico, l’Ashd si aggiudica il “Premio Emiliano Mondonico”