Serie D giornata 25, domenica Gozzano e Stresa in casa con Derthona e Castellanzese

Per i Cusiani c'è una emergenza in difesa: deve respingere il Derthona. Lo Stresa invece cerca una vittoria d'obbligo


CUSIANI: EMERGENZA IN DIFESA
Dopo le polemiche di Castellanza (che hanno portato la società a prendere posizione dopo i tanti torti arbitrali in pochi giorni), il Gozzano torna al d’Albertas per respingere l’assalto del Derthona. I bianconeri hanno gli stessi punti dei rossoblù, ma dall’arrivo in panchina di Marcello Chezzi al posto di Fabio Fossati hanno decisamente cambiato marcia, perdendo solo una volta nelle ultime 15 gare.

Al contrario, il Gozzano ha rimediato due ko di fila, cosa che non accadeva da metà ottobre. Situazione di totale emergenza per i cusiani: non ci saranno gli squalificati Pennati, Vono e Mazzotti e l’infortunato Ferrari, mentre dovrebbe rientrare l’esterno Lorenzo Sangiorgio. Il verbanese classe 2004 sembrava destinato al Lecce, ma la trattiva non si è concretizzata e quindi resterà a Gozzano fino al termine della stagione.

STRESA VITTORIA D’OBBLIGO
Complice una classifica deficitaria, lo Stresa non è più nelle condizioni di fare calcoli. Deve fare punti contro qualsiasi avversaria, anche se quest’ultima non è impelagata nella lotta salvezza. Al Forlano arriva la Castellanzese reduce da un tour de force simile a quello vissuto sulla propria pelle dai borromaici a gennaio. I lombardi hanno infatti recuperato mercoledì la partita di Vado, persa 2-1 nonostante il gol di Todaj che non ci sarà poiché squalificato.

Rientra invece dalla squalifica il difensore ex Gozzano Luca Mazzola. Lo Stresa confermerà il 3-5-2, ma come sempre gli interpreti sono da decifrare, eccezion fatta per la difesa che ormai poggia stabilmente su Tordini e Gerevini affiancati dal giovane Graziano. I blues hanno vinto solo in due occasioni nelle ultime 17 partite e in casa hanno racimolato la miseria di 8 punti.

RISULTATI (25^ giornata): Sanremese-Borgosesia 1-1; Casale-Chieri 0-2; Fezzanese-Chisola 3-0; Bra-Pinerolo 0-0; Legnano-Castanese 2-0. Domenica 5 febbraio, ore 14.30: Gozzano-Derthona, Stresa-Castellanzese, Sestri Levante-Asti, Vado-Fossano; ore 15: Ligorna-Pont Donnaz.

CLASSIFICA Sestri Levante 57; Sanremese 53; Ligorna 42; Vado, Bra 40; Asti 37; Gozzano, Derthona 35; Castellanzese, Legnano 33; Pont Donnaz 32; Chieri, Borgosesia 31; Pinerolo, Fezzanese 29; Castanese 25; Casale 22; Chisola 21; Stresa Vergante 20; Fossano 8.

PROSSIMO TURNO (26^ giornata) mercoledì 8/2/ore 14.30: Derthona-Bra, Pinerolo-Castanese, Pont Donnaz-Fezzanese, Fossano-Gozzano, Chisola-Legnano, Casale-Ligorna, Asti-Sanremese, Castellanzese-Sestri Levante, Chieri-Stresa, Borgosesia-Vado.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Serie D giornata 25, domenica Gozzano e Stresa in casa con Derthona e Castellanzese